Maciej Kazimierz Sarbiewski

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Maciej Sarbiewski)
Jump to navigation Jump to search
Maciej Kazimierz Sarbiewski

Maciej Kazimierz Sarbiewski (Sarbiewo, 24 febbraio 1592Varsavia, 2 aprile 1640) è stato un poeta polacco uno dei più importanti autori in lingua latina dalla caduta dell'Impero romano d'Occidente e primo autore polacco ad essere celebrato al di fuori del proprio Paese, scrittore nazionale polacco prima di Henryk Sienkiewicz. Spesso si firmava Horationis par, in onore del grande Quinto Orazio Flacco.
Ha ottenuto la propria grande fama in Europa per la raccolta di composizioni poetiche Lyricorum libri tres, riprese poi e rititolate Lyricorum libri IV. Visse anche a Roma, dove fu insignito della poeta laureatus da Papa Urbano VIII. Fu anche precettore di Ladislao IV di Polonia. L'illustrazione delle sue opere è di Pieter Paul Rubens.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • De perfecta poësi sive Vergilius et Homerus
  • De acuto et arguto
  • Characteres lyrici
  • De virtutibus et vitiis carminis elegiaci
  • Dii gentium
  • Descriptio gentium

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN36947664 · ISNI (EN0000 0001 1229 848X · LCCN (ENn85049185 · GND (DE119055031 · BNF (FRcb121036318 (data) · BAV ADV11159641 · CERL cnp00403417 · WorldCat Identities (ENn85-049185