Machete Empire Records

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Machete Empire Records
StatoItalia Italia
Fondazione2012
Fondata daSalmo, DJ Slait, Enigma, Hell Raton
Sede principaleMilano
SettoreMusicale
ProdottiHip hop
Sito webmacheteprod.bigcartel.com/

La Machete Empire Records è un'etichetta discografica indipendente italiana, con sede a Milano, specializzata in musica Hip hop e fondata nel 2012 da Salmo, DJ Slait, Enigma e Hell Raton.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

L'idea nasce nell'estate del 2012 come evoluzione della Machete Production;[1] i primi due mixtape realizzati sono stati Machete Mixtape e Bloody Vinyl Mixtape, i quali racchiudono una serie di brani che vedono la partecipazione dei fondatori dell'etichetta (Enigma, Salmo, Hell Raton e DJ Slait) nonché la partecipazione di MadMan e di Nitro. Ma è solo alla fine dello stesso anno che l'etichetta indipendente esce dall'ascolto di nicchia e incomincia a essere commercializzata grazie al mixtape Machete Mixtape Vol II. Quest'ultimo disco è una combinazione di brani che vedono non solo la partecipazione di tutto il gruppo Machete ma anche la collaborazione di famosi beatmaker, come Fritz da Cat e Belzebass, e rapper, come Bassi Maestro. Tra gli altri artisti che hanno partecipato alla realizzazione del mixtape vanno ricordati Jack the Smoker, Clementino, Mezzosangue, Rocco Hunt e Gemitaiz.

Nel 2013 la Machete Empire Records ha finanziato e realizzato il primo EP solista di Enigma, intitolato Rebus EP; nello stesso anno, l'etichetta finanzia la produzione del primo album solista di Nitro, intitolato Danger. Nel 2014 è stato pubblicato il primo album solista Enigma, intitolato Foga; nello stesso anno Salmo ha annunciato l'abbandono dalla Tanta Roba, rivelando che il quarto album in studio verrà pubblicato proprio sotto la Machete Empire Records.[2]

Il 5 agosto 2014 è stata annunciata la raccolta Machete Mixtape III, pubblicata il 23 settembre.[3] Ad anticipare la raccolta sono stati due brani di Salmo, La bestia in me[4] e Venice Beach (per il quale è stato realizzato un videoclip),[5] e Non sopporto di Nitro, Salmo e Jack the Smoker, pubblicato il 15 settembre 2014.[6]

Dopo il mixtape, i vari componenti del collettivo hanno realizzato e pubblicato i propri album da solista. Nel 2015 è uscito infatti l’album Suicidol di Nitro, successivamente, nel 2016 sono usciti gli album Hellvisback di Salmo e Jack uccide di Jack the Smoker. Durante lo stesso anno, l'anno il collettivo ha avuto rinnovamenti continui, iniziando dalle uscite di Enigma e Kill Mauri e dalle entrate di Axos e Dani Faiv. Inoltre avviene la fondazione della 333 Mob da parte di Kidd e Slait mettendo nel roster Lazza (uscito dalla Blocco Recordz) e Zuno per l'aspetto musicale e Moab per l'aspetto grafico.

Durante il 2017 l'etichetta ha distribuito gli album Zzala di Lazza, The Waiter di Dani Faiv e Anima Mea di Axos. L'anno successivo l'etichetta ha pubblicato No Comment di Nitro e annunciato l'uscita di Axos, il quale pubblicò poco tempo prima l'EP Anima Mea. Verso luglio Dani Faiv ha pubblicato il secondo album Fruit Joint, mentre ad agosto Zuno è uscito dalla 333 Mob, rimasta con i soli Lazza e Moab; successivamente Slait ha curato la direzione artistica dei lavori del rapper e produttore tha Supreme e della rapper Beba, mentre Salmo ha pubblicato Playlist. Verso la fine di dicembre è stata annunciata la riedizione di Fruit Joint di Dani Faiv dal titolo Fruit Joint + Gusto, comprensivo di ulteriori dieci brani inediti.

Il 1º marzo 2019 Lazza ha pubblicato l'album Re Mida e nei mesi successivi il collettivo si è riunito per la realizzazione del quarto mixtape. Uscito il 5 luglio, Machete Mixtape 4 presenta tutti i componenti della crew e le partecipazioni di Fabri Fibra, Marracash, Gemitaiz, Ghali, Izi e Tedua. Dall'aprile del 2019, inoltre, l'etichetta è entrata nel mondo dei videogiochi e questo ha portato all'entrata di KyGoZz.[7]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Album[modifica | modifica wikitesto]

Raccolte[modifica | modifica wikitesto]

  • 2012 – Machete CrewMachete Mixtape
  • 2012 – DJ Slait – Bloody Vinyl Mixtape
  • 2012 – Machete Crew – Machete Mixtape Vol II
  • 2013 – PrimoRap nelle mani volume 3
  • 2013 – This Is Disease – This Is Fast. This Is Loud. This Is Disease
  • 2013 – The Strangers – Fight Club Music Mixtape
  • 2013 – Jack the Smoker – Smokin' Room Mixtape Vol. 1
  • 2013 – Denny the Cool – Toxic Flower
  • 2013 – TNS & TormentoSorry We're Full
  • 2014 – Strage – Bestseller
  • 2014 – Machete Crew – Machete Mixtape III
  • 2015 – Kill Mauri – Paranoid Mixtape
  • 2015 – Rasty Kilo – Favelas Mixtape
  • 2015 – DJ Slait – BV2
  • 2015 – Enigma – Dedalo
  • 2015 – Kill Mauri – Buonanotte Giacomino vol. 4
  • 2015 – Machete Crew – Machete Mixtape Gold Edition
  • 2017 – DJ Slait & Kalibandulu – Digital Jungle Mixtape
  • 2019 – Machete Crew – Machete Mixtape 4

Extended play[modifica | modifica wikitesto]

  • 2013 – Enigma – Rebus
  • 2013 – The Strangers – Mosh It EP
  • 2014 – Hell Raton – Rattopsy EP
  • 2015 – Dope D.O.D. – The Ugly EP
  • 2016 – Riky – Everest
  • 2017 – Axos – Anima mea
  • 2020 – Dani Faiv – Scusate

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Machete Empire Records, Machete Productions, 3 dicembre 2012. URL consultato il 7 gennaio 2016 (archiviato dall'url originale il 27 gennaio 2016).
  2. ^ Salmo, La mia etichetta non è più TANTA ROBA!, Facebook, 19 maggio 2014. URL consultato il 9 settembre 2014.
  3. ^ "Machete Mixtape Vol. III" OUT 23/09/14, Machete Empire Records, 8 settembre 2014. URL consultato il 9 settembre 2014 (archiviato dall'url originale l'11 settembre 2014).
  4. ^ La bestia in me: è firmato Salmo il primo estratto dal Machete Mixtape Vol 3, Machete Empire Records, 5 agosto 2014. URL consultato il 6 agosto 2014 (archiviato dall'url originale l'8 agosto 2014).
  5. ^ G. Quagliano, Salmo da Venice Beach non voleva più tornare, Red Bull, 2 settembre 2014. URL consultato il 3 settembre 2014.
  6. ^ Filmato audio Machete TV, Salmo, Nitro, Jack The Smoker - Non Sopporto (feat. Stereoliez & Ceri) - MM3, su YouTube, 15 settembre 2014. URL consultato il 16 settembre 2014.
  7. ^ Fabrizia Malgeri, Machete Gaming, il collettivo che unisce il rap e i videogiochi (in modo inaspettato), Corriere della Sera, 24 aprile 2019. URL consultato il 3 settembre 2019.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]