Maccarese Nord

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Z. XLIII Maccarese Nord
StatoItalia Italia
Regione  Lazio
Provincia  Roma
CittàInsigne Romanum coronatum.svg Roma Capitale
CircoscrizioneMunicipio Roma XII
Data istituzione13 settembre 1961
Codice443
Superficie1,22 km²
Coordinate: 41°52′49.03″N 12°15′00.1″E / 41.880287°N 12.250029°E41.880287; 12.250029

Maccarese Nord è la quarantatreesima zona di Roma nell'Agro Romano, indicata con Z. XLIII.

La ridotta superficie è conseguenza dell'istituzione del nuovo comune di Fiumicino[1], al quale fu assegnata gran parte della zona, circa 10 volte l'attuale.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Territorio[modifica | modifica wikitesto]

Si trova nell'area ovest di Roma, a ridosso del confine con il comune di Fiumicino.

La zona confina:

  • a nord, sud e ovest con il comune di Fiumicino (ex restante zona di Maccarese Nord)
  • a est con la zona Z. XXIV Castel di Guido

Geografia antropica[modifica | modifica wikitesto]

Urbanistica[modifica | modifica wikitesto]

Nel territorio di Maccarese Nord si estende l'estremità ovest della zona urbanistica 16F Pantano di Grano.

Odonimia[modifica | modifica wikitesto]

Molti odonimi di strade passate al comune di Fiumicino furono soppressi con delibera del Commissario Straordinario n° 1529 dell'8 settembre 1993[2].

Le strade rimaste al comune di Roma, oltre alla via dedicata al medico e docente di medicina legale Salvatore Ottolenghi, sono dedicate a denominazioni locali:

  • Casale delle Pulci, Fontanile di Mezzaluna, Maccarese, Monte Sallustri, Muratella e Vaccaricia[3].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Legge regionale n. 25 del 6 marzo 1992.
  2. ^ Esecutiva il 29 settembre 1993.
  3. ^ Soppressa con delibera della Giunta Municipale n° 3538 del 23 aprile 1985.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

  Portale Roma: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Roma