Macapá

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Macapá
comune
Município de Macapá
Macapá – Stemma Macapá – Bandiera
Macapá – Veduta
Localizzazione
Stato Brasile Brasile
Stato federato Bandeira do Amapá.svg Amapá
Mesoregione Sul do Amapá
Microregione Macapá
Amministrazione
Prefetto Clecio Luis Vilhena Vieira
Territorio
Coordinate 0°01′58.65″N 51°03′55.12″W / 0.032958°N 51.065311°W0.032958; -51.065311 (Macapá)Coordinate: 0°01′58.65″N 51°03′55.12″W / 0.032958°N 51.065311°W0.032958; -51.065311 (Macapá)
Altitudine 14 m s.l.m.
Superficie 6 408,545 km²
Abitanti 398 204[1] (2010)
Densità 62,14 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale 68906-000
Prefisso 96
Fuso orario UTC-3
Codice IBGE 1600303
Nome abitanti macapaense
Area metropolitana Macapá
Cartografia
Mappa di localizzazione: Brasile
Macapá
Macapá
Macapá – Mappa
Sito istituzionale

Macapá è una città del Brasile, capitale dello Stato dell'Amapá, parte della mesoregione di Sul do Amapá e della microregione di Macapá.

La città si trova alle porte della Foresta Amazzonica, sulla sponda settentrionale del Rio delle Amazzoni, vicino alla sua foce. Per via della sua collocazione, non ha collegamenti di terra con gli altri stati brasiliani: l'unica strada che da Macapá conduce fuori dallo stato di Amapá è diretta verso la Guiana Francese. Il territorio comunale è molto vasto (oltre 6400 km quadrati) e forma un'unica conurbazione con il limitrofo comune di Santana grazie al quale la popolazione totale dell'intera area metropolitana raggiunge i 500.000 abitanti.

Il territorio comunale è attraversato dall'equatore nella parte meridionale.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1544 dagli spagnoli con il nome di Adelantado de Nueva Andaluzia, assunse il nome attuale solo nel XVIII secolo. Macapá è il nome col quale i portoghesi chiamarono un frutto tipico di questa zona, che in lingua tupi era detto "macapaba" e che oggi è definito bacaba.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

L'attività mineraria rappresenta la principale voce dell'esportazione locale, con ferro e manganese come principali minerali estratti.

Tra le altre attività si segnalano la pesca, la lavorazione del cuoio, l'industria automobilistica e quella della gomma legata all'estrazione del caucciù.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (PT) Scheda del comune dall'IBGE - Censimento 2010, cidades.ibge.gov.br. URL consultato il 6 ottobre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN152490397
Brasile Portale Brasile: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Brasile