Ma il cielo è sempre blu (Italian Stars 4 Life)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ma il cielo è sempre blu (Italian Stars 4 Life)
Ma il cielo è sempre più blu (Italians Stars 4 Life).jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaItalian Allstars 4 Life
Tipo albumSingolo
Pubblicazione8 maggio 2020
Durata5:33
Tracce1
GenerePop
Pop rap
ProduttoreTakagi & Ketra e Dardust
Registrazione2020
Formatidownload digitale
NoteSingolo benefico per l'emergenza COVID-19

Ma il cielo è sempre blu (Italian Stars 4 Life) è un singolo del supergruppo italiano Italian Allstars 4 Life, pubblicato l'8 maggio 2020.[1][2]

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Si tratta di una speciale cover corale (registrata a distanza) del singolo Ma il cielo è sempre più blu in origine inciso da Rino Gaetano nel 1975 e contenuto nell'album Gianna e le altre... del 1990, inciso e pubblicato come singolo da cinquantacinque fra i più popolari cantanti e musicisti taliani, che hanno dato vita per l'occasione ad un supergruppo denominato Italian Allstars 4 Life a sostegno della Croce Rossa Italiana. Tra i partecipanti troviamo anche Alessandro Gaetano, nipote di Rino Gaetano.

L’iniziativa benefica è stata ideata dal giornalista musicale Franco Zanetti sul sito Internet di Rockol, è concretizzata e guidata dai produttori Takagi & Ketra e Dardust e promossa da Amazon insieme alle principali associazioni industriali del settore musicale italiano, AFI, FIMI e PMI. Tutti i diritti della traccia saranno devoluti alla Croce Rossa Italiana per sostenere Il Tempo della Gentilezza, progetto a supporto delle persone più fragili colpite dall'emergenza Covid-19.

Il brano viene rilasciato in anteprima su Amazon.com il 7 maggio 2020 e poi pubblicato il giorno seguente in Download digitale su tutte le piattaforme musicali.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip diretto dal regista Mauro Russo viene trasmesso in anteprima il 7 maggio 2020 dopo il TG1 serale di Rai 1 e pubblicato il giorno seguente sul canale YouTube.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Classifiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica (2020) Posizione
massima
Italia[3] 5

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica