MTV (Australia)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
MTV Australia
MTV Logo 2010.svg
Paese Australia Australia
Lingua inglese
Tipo generalista
Target giovani
Nomi precedenti ARC Music Channel
Data di lancio 20 marzo 1997
Editore Viacom International Media Networks
Sito www.mtv.com.au

MTV Australia è la versione australiana di MTV (Music Television), canale televisivo nato negli Stati Uniti che si occupa della trasmissione di programmi rivolti principalmente ad un pubblico giovane.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

MTV su Nine Network[modifica | modifica wikitesto]

Il marchio MTV ha debuttato in Australia nell'aprile 1987 come show musicale del canale televisivo Nine Network[1]. Il programma è stato prodotto per sei anni ed era condotto da Richard Wilkins; andava in onda il venerdì e il sabato notte[2]. Consisteva in un mix di video musicali e interviste a musicisti e cantanti.

ARC Music Television[modifica | modifica wikitesto]

ARC Music Television ha visto il suo lancio nel 1996, tre anni dopo la fine di MTV su Nine Network[3]. Dopo un anno di trasmissione ARC entra in contatto con MTV Networks negli Stati Uniti: l'accordo tra le aziende porterà alla nascita di MTV Australia[4].

Rilancio di MTV Australia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo cinque mesi dall'annuncio ufficiale della nascita di MTV Australia la rete viene rilanciata su Optus Television il 20 marzo 1997, per poi allontanarsene e diventare parte dell'allora MTV International, oggi Viacom International Media Networks. Inizialmente il canale produce show locali ma dopo i tagli ai costi di produzione verranno trasmessi soprattutto programmi importati dalla versione statunitense[3]. Nel 2004 MTV Australia passa a Foxtel, sulla tv via cavo. Nello stesso anno nasce MTV Networks Australia e si ricomincia con la produzione di programmi locali: il 10 settembre 2004 viene così lanciata la versione australiana di TRL. Le produzioni locali sono in continua crescita e il 3 marzo 2005 vengono inaugurati gli MTV Australia Music Awards[5]. Alla fine del 2006 MTV annuncia un nuovo show originale, The Lair, la cui première viene trasmessa il 26 gennaio 2007 in diretta dal Metro Theatre[6].

VJ[modifica | modifica wikitesto]

Attuali[modifica | modifica wikitesto]

Programmazione[modifica | modifica wikitesto]

Gran parte della programmazione è importata da MTV USA e MTV Europe. Tra i programmi di intrattenimento figurano Pimp My Ride, Life of Ryan, Laguna Beach, The Hills e Room Raiders. Il programma principale tra quelli prodotti localmente è The Lair, nato da un format originale australiano, che prevede interviste e performance live di artisti australiani e internazionali. I programmi basati sulla musica rappresentano il 50% delle trasmissioni di MTV Australia, mentre l'altra metà è coperta dagli show di intrattenimento e dai reality.

Programmi locali[modifica | modifica wikitesto]

  • MTV News
  • MTV's Official Motorola ARIA Chart Show
  • The Lair
  • My Pix
  • Vodafone Live At The Chapel

Programmi importati[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Media and Tv Personality Details - Richard Wilkins, su marksonsparks.com. (archiviato dall'url originale il 27 novembre 2007).
  2. ^ Richard Wilkins Biography Archiviato il 5 maggio 2009 in Internet Archive., da NineMsn.com.au
  3. ^ a b (EN) Fifty years of television: Kim Vecera as agent of change, Australian Film Commission. (archiviato dall'url originale il 26 giugno 2007).
  4. ^ Music Television returns to Australia, da Business Wire, 1º ottobre 1996
  5. ^ Osbournes offer big reward, da Smh.com.au
  6. ^ MTV secures The Metro for new live music show Archiviato il 30 settembre 2007 in Internet Archive., da InTheMix.com.au