MOS 6507

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
MOS 6507
Central processing unit
KL UMC UM6507.jpg
L'UMC UM6507, equivalente del MOS 6507
Prodotto 1975
Progettato da MOS Technology
Microarchitettura 8 bit
Package DIP28
Applicazioni Atari 2600
Piedinatura del MOS 6507.[1]
L'Atari 2600 utilizzava il MOS 6507 come CPU

Il MOS 6507 è un microprocessore ad 8 bit prodotto da MOS Technology come versione depotenziata e più economica del famoso MOS 6502. Il 6507 presenta infatti solo 13 pin per l'indirizzamento invece dei 16 del processore da cui deriva: a causa di ciò esso può gestire solo 8 KB di memoria che, nel 1975, anno del suo debutto, era comunque considerato già un grosso quantitativo. In aggiunta al bus indirizzi di ampiezza ridotta, il 6507 non era in grado di gestire gli interrupt esterni di servizio. A parte queste differenze, il 6507 era un 6502 a tutti gli effetti. Queste limitazioni permisero di utilizzare un package con soli 28 piedini contro quello a 40 piedini del 6502.

Il 6507 ebbe 2 soli utilizzi: come CPU nella console Atari 2600 e nei controller dei lettori floppy modello 810 e modello 1050 dei computer Atari ad 8 bit. Nell'Atari 2600 il chip fu ulteriormente limitato dal progetto della porta di espansione della console che gestiva cartucce con soli 4 KB di memoria ROM: i giochi che in seguito usarono più memoria utilizzarono la tecnica del bank switching. Tutti gli altri sistemi che usarono i processori della famiglia 65xx, prevalentemente gli home computer dell'epoca come il Commodore VIC-20 o l'Apple II, usarono o il 6502 "completo" o una sua versione estesa, piuttosto che quella ridotta, per poter gestire più memoria.

Quando la linea 6502 iniziò ad essere largamente utilizzata, all'inizio degli anni ottanta, i prezzi delle memorie ROM e RAM iniziarono a diminuire al punto che usare un chip semplificato come il 6507 non era più conveniente: nonostante questo, esso continuò ad essere impiegato sulla console 2600 fino al termine della sua produzione.

Note[modifica | modifica sorgente]

  1. ^ Peter Turnbull, Piedinatura del MOS 6507, 25/01/2005. URL consultato il 28/12/2010.

Collegamenti esterni[modifica | modifica sorgente]

informatica Portale Informatica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di informatica