MG 13

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Maschinengewehr 13
Metralhadora 7,92 mm m/938 Dreyse
Munster MG13 (dark1).jpg
Tipo mitragliatrice media ad uso generalizzato
Origine Germania Germania
Impiego
Utilizzatori Cina Cina
Germania Germania
Portogallo Portogallo
Conflitti seconda guerra sino-giapponese
seconda guerra mondiale
guerra di Spagna
guerra civile cinese
guerra coloniale portoghese
Produzione
Data progettazione 1928
Entrata in servizio 1930
Ritiro dal servizio anni 1940
Varianti MG 13
MG 13k
MG 13kd
Descrizione
Peso 13,3 kg
Lunghezza 1.443 mm
Lunghezza canna 718 mm
Rigatura 4 righe destrorse
Calibro 7,92 mm
Munizioni 7,92 × 57 mm Mauser
Azionamento corto rinculo
Cadenza di tiro 600 colpi/min
Velocità alla volata 890 m/s
Gittata massima 2.000 m
Alimentazione caricatore prismatico da 25 o a tamburo da 75
Sviluppata da Dreyse MG 1918
voci di armi da fuoco presenti su Wikipedia

La Maschinengewehr 13 o MG 13 era una mitragliatrice media ad uso generalizzato della Repubblica di Weimar, ottenuta per riprogettazione della misconosciuta Dreyse MG 1918, una mitragliatrice media raffreddata ad acqua.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La MG 13 fu introdotta in servizio dal Reichswehr nel 1930 come mitragliatrice leggera standard. Fu rapidamente rimpiazzata da modelli più leggeri ed economici, come la MG 34 e, più tardi, la MG 42. Ufficialmente fu dismessa nel 1934 e la maggior parte delle armi venne venduta al Portogallo; nel paese iberico rimase in servizio fino alla fine degli anni quaranta con il nome "Metralhadora 7,92 mm m/938 Dreyse". Le MG 13 rimaste nei magazzini in Germania vennero assegnate, allo scoppio della seconda guerra mondiale, alle unità di seconda linea della Wehrmacht. Il governo della Cina nazionalista importò l'arma insieme ai Panzer I acquistati dalla Germania, usandola contro l'Esercito imperiale giapponese durante la seconda guerra sino-giapponese.

Tecnica[modifica | modifica wikitesto]

La MG 13 era una mitragliatrice raffreddata ad aria, dotata di un calcio pieghevole e di maniglione di trasporto. Era alimentata con caricatori prismatici da 25 colpi o a tamburo da 75[1]. Oltre che come arma per la fanteria, la MG 13 trovò impiego come mitragliatrice di coda del bombardiere in picchiata Junkers Ju 87 Stuka e nella torretta dei carri Panzer I[2].

Versioni[modifica | modifica wikitesto]

  • MG 13: versione standard.
  • MG 13k: versione corta (kurz), con lunghezza della ridotta a 600 millimetri.
  • MK 13kd: versione corta con canna pesante, per raffiche più prolungate.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "MG 13 'Dreyse' machine gun (Germany) ." world.guns.ru. Retrieved: 4 December 2013.
  2. ^ "Panzerkampfwagen I." achtungpanzer.com. Retrieved: 4 December 2013.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Reiner Lidschun, Günter Wollert: Illustrierte Enzyklopädie der Infanteriewaffen. Siegler, Königswinter 2008, ISBN 978-3-87748-668-9.
  • Karl R. Pawlas: Das MG 13 (Dreyse), in: Waffen-Revue Nr. 28, Nürnberg

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Guerra Portale Guerra: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di guerra