MGR-1 "Honest John"

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
bussola Disambiguazione – "Honest John" rimanda qui. Se stai cercando il decimo governatore del Nevada, vedi John Sparks.
MGR-1
"Honest John"
1980 ca. Honest John MGR-1 in mostra statica presso la caserma "Ugo Passalacqua" di Verona
1980 ca. Honest John MGR-1 in mostra statica presso la caserma "Ugo Passalacqua" di Verona
Descrizione
Tipo razzo tattico di artiglieria
Impiego superficie-superficie
Costruttore Douglas Aircraft
Impostazione 1951
In servizio 1953 (esportazione)
Ritiro dal servizio In Italia nel 2002
Utilizzatore principale USA, Italia, Corea del Sud, Taiwan, Belgio, Canada, Danimarca, Francia, Grecia, Giappone, Norvegia, Paesi Bassi e Turchia.
Peso e dimensioni
Peso MGR-1A : 2.720 kg; MGR-1B: 2.040 kg
Lunghezza MGR-1A: 8,32 m; MGR-1B: 7,56 m
Diametro MGR-1A: 0,58 m; MGR-1B: 0,76 m
Prestazioni
Gittata dai 7-ai 48 km: MGR-1A: 48 km; MGR-1B: 37 km
Velocità massima km/h
Motore razzo a combustibile solido
Esplosivo testata nucleare W7 o W31 e testate convenzionali

[senza fonte]

voci di missili presenti su Wikipedia
1966. Honest John MGR-1 della scuola di artiglieria dell'E.I. di Bracciano

L’MGR-1 "Honest John", letteralmente "Giovanni l'Onesto", fu il primo razzo d’artiglieria tattico nucleare o convenzionale statunitense. Fino agli inizi degli anni ’90 poteva capitare di trovarlo in servizio in paesi che non avevano ricevuto il MGM-52 Lance come designato successore, come nel caso della Corea del Sud.

L’Honest John, designato MGR-1 nella prima versione, compì i primi test nel 1951 nel poligono di White Sands, ed entrò in linea già nel 1953, ma il successivo MGR-1B giunse in linea solo 7 anni dopo.

Esso ha una massa complessiva di 2.136 kg nel modello B, con una testata nucleare W31 da 2,2 o da 40 kT, ma possono essere montate anche testate convenzionali. La lunghezza era di 7,75 m, con un diametro di 0,76 m.

La sua funzione era quella di vettore tattico per armi nucleari da 5-25 ktm, al servizio dell’esercito, su gittate tra i 7 e i 48 km. Non si trattava certo di un'arma particolarmente potente, a parte le sue capacità nucleari, ed il CEP (raggio dal centro del bersaglio designato entro cui almeno la metà delle armi va a segno) era di ben 830 m. Per l'arma erano disponibili anche testate HE da 680 kg, praticamente solo da esercitazione, e chimiche da 564 kg. Una testata a submunizioni è stata pure realizzata e venduta nel 1977 alla Corea del Sud.

Il vettore dell’Honest John era un autocarro TEL 6x6 con una robusta rampa elevabile. L'Honest John è stato fornito a diversi eserciti della NATO: Italia, Belgio, Canada, Danimarca, Francia, Grecia, Norvegia, Paesi Bassi e Turchia e al Giappone, Corea del Sud e infine Taiwan.

L'impiego in Italia[modifica | modifica wikitesto]

Lancio di un missile Honest John negli anni '60 del secolo scorso sull'altopiano di Asiago

In Italia fu in servizio presso la 3ª Brigata missili "Aquileia" di Portogruaro. Difatti il 10 gennaio 1959 quarantaquattro artiglieri del 3º Reggimento artiglieria pesante furono selezionati ed ospitati presso la S.E.TA.F. nella Caserma "Carlo Ederle" di Vicenza per familiarizzare col nuovo sistema d'arma, il missile nucleare tattico MGR-1 "Honest John".

L'addestramento dei militari italiani fu condotto con il supporto del 77th F.A.Bn. - Field Artillery Battalion - e durò 55 giorni. Il 25 febbraio 1959, alle ore 10:21, avvenne il primo lancio di un missile tattico MGR-1 "Honest John" da parte dei quarantaquattro militari italiani addestrati, dal litorale adriatico di Bibione, ripetuti poi nelle campagne di lancio annuali effettuate sull'altopiano di Asiago o in Sardegna.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]