MAZ-171

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
MAZ-171
Автобус МАЗ-171 в аэропорту Кишинёва - Донор.jpg
Descrizione generale
Costruttore Bielorussia  Minsky Avtomobilny Zavod
Tipo Autobus
Produzione dal 2005
Altre caratteristiche
Dimensioni e pesi
Lunghezza 14,14 m
Larghezza 3,15 m
Altezza 3,05 (3,2) m
Massa a vuoto 22 t
Altro
Porte 3 rototraslanti per ogni lato
MAZ-171 servono il volo di S7 Airlines nell'aeroporto di Novosibirsk
L'aeroporto di Volgograd opera 3 MAZ-171

MAZ-171 (in russo e bielorusso МАЗ-171) è un modello di autobus in uso negli aeroporti civili per il trasporto dei passeggeri da e per gli aerei, realizzato in Bielorussia a partire dal 2005. Il modello è stato prodotto dalla Minsky Avtomobilny Zavod (MAZ) su richiesta della compagnia aerea bielorussa Belavia Belarusian Airlines. Dopo la realizzazione del modello prototipo nel 2005 che ha fatto un periodo di prova nell'Aeroporto di Mosca-Vnukovo e nell'Aeroporto di Minsk ha avuto un riscontro positivo e per ora il modello è ordinato da alcuni aeroporti della Russia, della Bielorussia e degli stati ex-URSS come un'alternativa valida agli analoghi prodotti nell'Unione europea: Neoplan e Cobus.

Caratteristiche[modifica | modifica wikitesto]

Il MAZ-171 è un autobus a due assi con guida a sinistra, lungo circa quattordici metri e con 6 porte rototraslanti per i passeggeri e 2 porte per la cabina di guida; ha un aspetto moderno sia per i grandi finestrini contigui e variamente sagomati lungo la fiancata, sia per il parabrezza rettangolare leggermente bombato. È equipaggiato con il motore tedesco Deutz BF4M1013FC (Euro 3) di 4,764 litri con una potenza di 170 cavalli. L'autobus attualmente ha di serie il cambio automatico ZF5P3502C. La velocità massima che raggiunge è di 50 km/ora. A richiesta possono essere installati l'aria condizionata, il sistema della informazione elettronica, i finestrini scorrevoli. La capienza del modello è di 103-127 persone, il numero dei sedili è 6.

Modifiche[modifica | modifica wikitesto]

MAZ-171.075

MAZ-171.076

Diffusione[modifica | modifica wikitesto]

Totalmente sono prodotti più di 100 veicoli. Il modello è presente in alcuni aeroporti della CSI:

Bielorussia Bielorussia[modifica | modifica wikitesto]

Russia Russia[modifica | modifica wikitesto]

  • Aeroporto di Anapa (Vitjazevo),
  • Aeroporto di Astrakhan,
  • Aeroporto di Barnaul,
  • Aeroporto Internazionale di Belgorod[1],
  • Aeroporto di Celiabinsk,
  • Aeroporto di Gelendžik,
  • Aeroporto di Irkutsk,
  • Aeroporto di Iževsk,
  • Aeroporto di Kazan,
  • Aeroporto di Krasnodar,
  • Aeroporto di Lensk,
  • Aeroporto di Lipetsk,
  • Aeroporto di Makhačkala,
  • Aeroporto di Mirniy,
  • Aeroporto di Nizhnevartovsk,
  • Aeroporto di Nižnij Novgorod,
  • Aeroporto di Norilsk,
  • Aeroporto di Novosibirsk,
  • Aeroporto di Novyj Urengoj,
  • Aeroporto di Omsk,
  • Aeroporto di Penza,
  • Aeroporto di Perm',
  • Aeroporto di Petropavlovsk-Kamčatskij (Elisovo),
  • Aeroporto di Rostov-na-Donu (Platov),
  • Aeroporto di Salekhard,
  • Aeroporto di Samara-Kurumoč,
  • Aeroporto di Sochi (Adler),
  • Aeroporto Internazionale di Simferopol,
  • Aeroporto di Tjumen (Roshchino),
  • Aeroporto di Tomsk,
  • Aeroporto di Vladivostok,
  • Aeroporto di Volgograd,
  • Aeroporto di Voronezh,
  • Aeroporto di Yakutsk;
  • Aeroporto di Yužno-Sakhalinsk;

Ucraina Ucraina[modifica | modifica wikitesto]

  • Aeroporto di Ivano-Frankovsk;

Moldavia Moldavia[modifica | modifica wikitesto]

  • Aeroporto di Chisinau;

Azerbaigian Azerbaigian[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Trasporti Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti