M134 Minigun

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
M134 Minigun
HH-3-minigun-vietnam-19681710.jpg
Una mitragliatrice M134 minigun montata su un HH-3F in Vietnam
TipoMitragliatrice Gatling
Impiego
UtilizzatoriForze Nato
Produzione
CostruttoreGeneral Electric
Entrata in servizio1962
Ritiro dal servizioAncora in uso
Costo unitario25.000$
Descrizione
Peso30 kg
Lunghezza0,8 m
Lunghezza canna559 mm
Calibro7,62 mm
Munizioni7,62 × 51 mm NATO
Tipo munizioniStandard, incendiaria, tracciante, esplosiva
Cadenza di tirovariabile 2000/6000 RPM
Velocità alla volata870 m/s
Gittata massima1 km
AlimentazioneCaricatore a nastro da 200 a 10000 cartucce
World Guns.ru[1]
voci di armi d'artiglieria presenti su Wikipedia

L'M134 o Minigun è una mitragliatrice a canne rotanti con un'elevata cadenza di tiro, dai 2000 a 6000 al minuto (che la rendono una delle mitragliatrici di supporto più rapide in assoluto), destinata ad essere utilizzata a bordo di alcuni elicotteri da guerra.

Sviluppo[modifica | modifica wikitesto]

È stata sviluppata dal concetto della Gatling, ed il termine "mini" la distingue dall'M61 Vulcan. L'elevata capacità del caricatore e l'alto ritmo di fuoco la rendono adatta al contrasto di veicoli e simili.

Impiego[modifica | modifica wikitesto]

È possibile trovarla a bordo di diversi elicotteri, tra cui: Aérospatiale SA 341 Gazelle, MD Helicopters MD 500, Bell UH-1 Iroquois, Bell AH-1 Cobra, Sikorsky S-70 e, per missioni SMI (Slow Movers Interceptor) anche sui Sikorsky S-61 (HH-3F).

Storicamente non fu montata solo su aeromobili, ma anche su alcuni veicoli da combattimento, come ad esempio sul V-100/300 Commando e su alcuni pattugliatori ed unità navali leggere.

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]