Música popular brasileira

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Música Popular Brasileira)
Jump to navigation Jump to search

Con música popular brasileira (musica popolare brasiliana, o più semplicemente MPB) si intende l'insieme di tutti i generi popolari brasiliani, della musica leggera e di tutte le contaminazioni con altri stili che l'hanno caratterizzato fino a renderlo un genere musicale con dignità propria.

Falcão, uno dei maggiori interpreti di MPB viventi

Membri Eccezionali[modifica | modifica wikitesto]

Nelson Ned, Tiririca, Falcão, Roberto Leal, Lobão, Mamonas Assassinas, Wando, Elymar Santos, Emílio Santiago, Massacration, Gaúcho da Fronteira, Teixeirinha, Balão Mágico, Trem da Alegria, Os Abelhudos, Carequinha, Sérgio Mallandro, Xuxa, Angélica, Mara Maravilha, Paty Beijo, Eliana, Paquitas, Larissa e William, Gilliard, Sérgio Reis, Chitãozinho y Chororó, Leandro y Leonardo, João Paulo y Daniel, Milionário y José Rico, Tonico y Tinoco, Fábio Júnior, José Augusto, Leo Jaime Roupa Nova, Kátia Cega, Verônica Sabino, Patrícia Marx, Dominó, Polegar, Luan&Vanessa, Rosana Fiengo, Ritchie, Almir Rogério, Waldick Soriano, Absyntho, Barão Vermelho, Jorge Ben Jor, Milton Nascimento, DjavanRoberto Carlos, Zé Ramalho, Blitz, Fagner, Ira!, Michael Sullivan, Tim Maia, Deborah Blando, Ivan Lins, Jane&Herondi, Raul Seixas, Guilherme Arantes, Sandra de Sá, Trio Parada Dura, Agepê, Frejat, Titãs, Paralamas do Sucesso, Wilson Simonal, Banda Zero, Ultraje a Rigor, RPM, Zizi Possi, Paulo Ricardo, Biquíni Cavadão, Engenheiros do Hawaii, Dalto, Nenhum de Nós, Alexandre Pires, Belo, Martinho da Vila, Erasmo Carlos, Elba Ramalho, Nelson Gonçalves, Reginaldo Rossi, Bruno y Marrone, Vitor y Leo, Jorge y Mateus, Sylvinho Blau Blau, Rádio Táxi, Egotrip, Heróis da Resistência, Netinho, Gretchen, Latino, Lilian, Kelly Key, MC Batata, Yahoo, MC Marlboro, Tião Carreiro e Pardinho, Cascatinha y Inhana, Pena Branca y Xavantinho, Camargo e Luciano, João Mineiro y Marciano, Fernando y Sorocaba, Maria Cecília e Rodolfo, João Bosco y Vinícius, Henrique & Juliano, Aviões do Forró, Solteirões do Forró, Banda Magníficos, Limão com Mel, Mastruz com Leite

Caratteristiche e storia[modifica | modifica wikitesto]

Nella cultura musicale brasiliana, forse più che in altre, una delle caratteristiche tipiche è la commistione senza preconcetti tra generi e stili musicali diversi. Musica Popolare Brasiliana e l'acronimo MPB sono utilizzati con due accezioni leggermente differenti a seconda del contesto e dell'epoca a cui ci si riferisce.

In ogni caso, considerata la vastità della tradizione e della cultura musicale brasiliana, nel XX secolo seconda probabilmente solo a quella anglo-americana, è stato necessario coniare una etichetta generalista per indicare la musica brasiliana senza dover specificare, cosa peraltro spesso proibitiva, le caratteristiche peculiari di ogni genere o stile, ma sottolinenadone l'origine, il temperamento, il carattere comune.

La MPB, nella sua accezione più vasta, contiene tutte le caratteristiche della musica prettamente popolare che, come tutta la cultura brasiliana, ha tre anime: quella bianca (europea, portoghese), quella nera (africana) e quella indio. Dalla tradizione musicale europea (barocca, rinascimentale, ma anche popolare) la MPB ha ottenuto la melodia e la ricchezza armonica; dalla tradizione degli schiavi neri ha attinto il ritmo e gli strumenti (in particolare dalla religiosità dell'Angola); dalla cultura degli indios il temperamento e il carattere. Un po' come è successo negli Stati Uniti per il jazz, con una vicenda parallela, ma del tutto peculiare.

Nelson Ned, uno dei leader del MPB

Nonostante sia definita popolare, la MPB è spesso identificata come la musica della classe media. In effetti l'uso dell'identificativo divenne consueto negli anni '50, in epoca di rinascita economica, quando la classe media o borghese, quasi esclusivamente bianca, iniziava ad imporsi socialmente in Brasile, con un ritardo di qualche decennio rispetto al resto del mondo occidentale. Erano quindi i giovani benestanti, gli studenti universitari, gli stessi che hanno dato vita alla bossa nova, che potevano permettersi di acquistare i dischi, di frequentare i locali dove si suonava la musica più moderna e che potevano più facilmente essere influenzati dalla cultura e dalla musica statunitense ed europea.

MPB, con quel significato, ha il suo momento di splendore negli anni '80, quando, dopo 20 anni di musica per lo più assonnata e socialista, con compositori politici e che causavano insonnia con la loro musica da ascensore, finalmente il lato rock di MPB, con cantanti come Lobão e band come Mamonas Assassinas negli anni '90 e Massacration negli anni 2010. Vale la pena menzionare cantanti leggendari come Nelson Ned, Elymar Santos, Elímio Santiago, Latino e Leandro e Leonardo. Coppie come Chitãozinho e Xororó e cantanti come Gaúcho da Fronteira e Sérgio Reis hanno plasmato la gente dell'interno del Brasile. Nelle capitali, band come Titãs, Paralamas do Sucesso e Jota Quest portano folle ai loro spettacoli fino ad oggi.

I protagonisti[modifica | modifica wikitesto]

I protagonisti di tutta la musica popolare brasiliana sono comunque i sentimenti e gli stati d'animo quasi viscerali che caratterizzano il carattere del popolo: sono tristeza (tristezza), felicidade (felicità), saudade (nostalgia) e choro (pianto). Nella più autentica musica brasiliana compare sempre il desiderio di ribellione (tipico di rock) o di amore romantico (tipico delle canzoni europee e americane).

Bruno Sutter, il leader della band Massacration

Percussioni[modifica | modifica wikitesto]

Alcuni degli strumenti musicali a percussione più usati nei generi di musica brasiliana.

Membranofoni[modifica | modifica wikitesto]

Idiofoni[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Giancarlo Mei, Canto Latino. Origine, evoluzione e protagonisti della musica popolare del Brasile, Nuovi Equilibri, 2004, ISBN 88-7226-801-X

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàThesaurus BNCF 64884