Múndir II

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Al-Munḏir ibn Yahyà at-Tuŷībī Mu'izz ad-Dawla noto come Múndir II (... – 1038) è stato un re della taifa di Saragozza dal 1036 al 1038[1].

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlio della sorella di Ismail al-Zafir, re della taifa di Toledo, che suo padre, Yahya al-Muzáffar, aveva sposato per suggellare un'alleanza con la taifa della Marca di Mezzo.

Di lui non si conosce molto, se non che apparteneva al lignaggio dei tugibidi. Le fonti che raccontano gli eventi di questo periodo si concentrano sulla cospirazione che un parente della linea principale di questo lignaggio chiamato, Abd Allah ibn Hákam, realizzò contro di lui.

Nell'anno 1035 si insediò il califfo Hisham II a Siviglia, ma il re di Saragozza Yahya non riconobbe la sua autorità come, del resto, avevano fatto tutti i suoi predecessori a partire da Mundir I. Questa fu la scusa che addusse suo cugino, Abd Allah ibn Hákam avido di potere, per proclamarsi re della taifa, una congiura che finì con l'assassinio di Mundir II nel 1038. A seguito di questo evento, a Saragozza sorsero grandi disordini che finirono per cacciare dal potere la dinastia tugibide e a dare origine al periodo della monarchia Hudi dal 1039, quando salì al potere Sulaymán ben Hud al-Musta'in, che a quel tempo era governatore di Lleida.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ M. J. Viguera (1988, págs. 182-183 y 1995, 61-62) demostró a partir de una referencia de Al-Udri que Yahya murió en 1036. Apud Andú Resano (2007), págs. 166-167; v. t. Corral (1998), pág. 27 y Cervera Fras (1999), pág. 40.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Andù Resano, Fernando, «La Taifa de Zaragoza», en El esplendor de la poesía en la Taifa de Zaragoza, Zaragoza, Mira, 2007, págs. 163-178. ISBN 978-84-8465-253-3.
  • Cervera Fras, M ª José, El reino de Saraqusta, Zaragoza, CAI, 1999. ISBN 8488305931
  • Corral, José Luis, Historia de Zaragoza. Zaragoza musulmana (714-1118), Zaragoza, Ayto. de Zaragoza y CAI, 1998. ISBN 8480691557
  • Montaner Frutos, Alberto, "Introducción histórica" al capítulo "El palacio musulmán", en: Bernabé Cabañero Subiza et alt., La Aljafería (vol. I), Zaragoza, Cortes de Aragón, 1998. págs. 35-65. ISBN 8486794978
  • Viguera Molins, M.ª Jesús, Aragón musulmán, Zaragoza, Mira editores, 1988. ISBN 8486778069
  • Viguera Molins, M.ª Jesús, El islam en Aragón, Zaragoza, CAI, (Col. «Mariano de Pano y Ruata», nº 9), 1995. ISBN 8488305273

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie