Lynda Carter

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lynda Carter

Lynda Carter, nata Linda Jean Córdova Carter (Phoenix, 24 luglio 1951), è un'attrice e cantante statunitense.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Linda Jean Córdova nasce a Phoenix da un padre di origini irlandesi ed una madre con ascendenze messicane.

Sul finire degli anni sessanta, nonostante il successo negli studi, lascia l'università per entrare a far parte di un gruppo rock, col quale gira gli Stati Uniti. Nel 1972 rientra in Arizona dove partecipa al concorso di "Miss Stati Uniti nel mondo": dotata di una straordinaria bellezza naturale, si aggiudica il primo premio, e in seguito concorre per il suo paese alla finale di Miss Mondo, arrivando alle semifinali.

Dopo aver frequentato diverse scuole di recitazione a New York, comincia ad interpretare alcuni ruoli in cinema a in televisione. Alla fine ottiene la parte dell'avvenente supereroina Wonder Woman, nell'omonima serie televisiva, ruolo che interpreterà con grande successo dal 1975 fino al 1979. Negli anni seguenti, sarà sempre molto attiva in televisione - appare come guest-star in importanti serie come Smallville , Law & Order SVU stagione 7 ep 2,Flaw e Law & Order stagione 16 ep 2, Design:l’episodio è sia un crossover con SVU,sia la sua conclusione n. In entrambi gli episodi è affiancata da una brava ma non molto considerata Estella Warren nel ruolo della figlia complice e traditrice . Non disdegna qualche apparizione cinematografica - partecipa a Hazzard e Sky High - Scuola di superpoteri, entrambi del 2005. Partecipa inoltre ad un episodio della serie Due uomini e mezzo interpretando sé stessa.

Molto apprezzata anche come cantante, nel 2009 il suo secondo album, At Last, raggiunge il sesto posto nella classifica della rivista Billboard.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN61768232 · LCCN: (ENn2011057207 · ISNI: (EN0000 0000 5938 7220