Lydia Lassila

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lydia Lassila
Lydia Lassila podium cropped.png
Lydia Lassila nel 2010
Nazionalità Australia Australia
Altezza 157[senza fonte] cm
Peso 54[senza fonte] kg
Freestyle Freestyle skiing pictogram.svg
Specialità Salti
Ritirata 2014
Palmarès
Olimpiadi 1 0 1
Coppa del Mondo di salti 1 trofeo
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Lydia Lassila nata Ierodiaconou (Melbourne, 17 gennaio 1982) è una sciatrice freestyle australiana, campionessa olimpica nei salti a Vancouver 2010.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nata da padre Greco (Cipro) e madre Italiana (Sicilia), Lydia Lassila inizia la sua carriera sportiva nella ginnastica artistica, dove da subito ottiene grandi risultati. Per problemi di natura fisica deve abbandonare la ginnastica e le viene proposto di entrare a far parte della squadra australiana di Salto acrobatico con gli sci.

In Coppa del Mondo ha esordito l'8 settembre 2001 a Mount Buller (5ª), ha ottenuto il primo podio il 7 settembre 2002 nella medesima località (2ª) e la prima vittoria il 1º marzo 2003 a Špindlerův Mlýn.

Nel 2009 ha conquistato la Coppa del Mondo di specialità dei salti.

In carriera ha partecipato a quattro edizioni dei Giochi olimpici invernali, Salt Lake City 2002 (8ª nei salti), Torino 2006 (14ª nei salti), Vancouver 2010 (1ª nei salti) e Soči 2014 (3ª nei salti), e a quattro dei Campionati mondiali (5ª a Voss-Myrkdalen 2013 il miglior risultato).

Lydia Lassila è la protagonista del Film Documentario "The Will To Fly", uscito nelle sale australiane il 10 Marzo 2016, prodotto e diretto da Katie Bender e Leo Baker.

Lydia Lassila è autrice di due autobiografie, la prima "Jump" pubblicata subito dopo aver vinto l'oro olimpico a Vancouver nel 2010, e la seconda "The Will To Fly" esce in concomitanza dell'omonimo film documentario a lei ispirato e dedicato.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Olimpiadi[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]

Data Luogo Paese Disciplina
1º marzo 2003 Špindlerův Mlýn Rep. Ceca Rep. Ceca AE
7 settembre 2003 Mount Buller Australia Australia AE
15 febbraio 2004 Harbin Cina Cina AE
4 settembre 2004 Mount Buller Australia Australia AE
5 settembre 2004 Mount Buller Australia Australia AE
9 gennaio 2005 Mont-Tremblant Canada Canada AE
13 gennaio 2006 Deer Valley Stati Uniti Stati Uniti AE
19 dicembre 2008 Adventure Mountain Cina Cina AE
25 gennaio 2009 Mont-Gabriel Canada Canada AE
15 gennaio 2010 Deer Valley Stati Uniti Stati Uniti AE
22 gennaio 2010 Lake Placid Stati Uniti Stati Uniti AE
14 gennaio 2014 Val Saint-Côme Canada Canada AE

Legenda:
AE = salti

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]