Luxury Liner

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luxury Liner
ArtistaEmmylou Harris
Tipo albumStudio
Pubblicazionegennaio[1] 1977
pubblicato negli Stati Uniti
Durata38:35 (LP)
47:26 (CD 2004)
Dischi1 / 1
Tracce10 / 12
GenereCountry
Rock
EtichettaWarner Bros. Records (BS 2998)
ProduttoreBrian Ahern
RegistrazioneEnactron Truck (Studio Mobile)
FormatiLP / CD
Emmylou Harris - cronologia
Album precedente
(1975)
Recensioni professionali
Recensione Giudizio
Allmusic 4.5/5 stelle[2]
Robert Christgau B[3]
The New Rolling Stone Album Guide 4/5 stelle[4]
Sputnikmusic 4.1 (Excellent)[5]
Dizionario del Pop-Rock 4/5 stelle[6]
24.000 dischi 3/5 stelle[7]

Luxury Liner è un album country della cantante statunitense Emmylou Harris, considerato uno dei suoi capolavori. Fu il secondo album consecutivo di Harris (dopo Elite Hotel) a piazzarsi al primo posto nelle classifiche country di Billboard. I due singoli di maggior successo dell'album furono la cover di (You Never Can Tell) C'est la Vie di Chuck Berry (numero 6) e Making Believe (numero 8).

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Lato A
  1. Luxury Liner – 3:41 (Gram Parsons)
  2. Pancho & Lefty – 4:50 (Townes Van Zandt)
  3. Making Believe – 3:37 (Jimmy Work)
  4. You're Supposed to Be Feeling Good – 4:01 (Rodney Crowell)
  5. I'll Be Your San Antone Rose – 3:43 (Susanna Clark)
Lato B
  1. (You Never Can Tell) C'est la vie – 3:27 (Chuck Berry)
  2. When I Stop Dreaming – 3:15 (Ira Louvin, Charlie Louvin)
  3. Hello Stranger – 3:59 (A.P. Carter)
  4. She – 3:15 (Gram Parsons, Chris Ethridge)
  5. Tulsa Queen – 4:47 (Emmylou Harris, Rodney Crowell)
  • Brano A2, sull'ellepì originale il titolo è riportato come Poncho & Lefty, mentre nella ristampa su CD reca il titolo (comunemente accettato) di Pancho & Lefty.
Edizione CD del 2004, pubblicato dalla Warner Bros. Records (R2 78110)
  1. Luxury Liner – 3:41 (Gram Parsons)
  2. Pancho & Lefty – 4:50 (Townes Van Zandt)
  3. Making Believe – 3:37 (Jimmy Work)
  4. You're Supposed to Be Feeling Good – 4:01 (Rodney Crowell)
  5. I'll Be Your San Antone Rose – 3:43 (Susanna Clark)
  6. (You Never Can Tell) C'est la vie – 3:27 (Chuck Berry)
  7. When I Stop Dreaming – 3:15 (Ira Louvin, Charlie Louvin)
  8. Hello Stranger – 3:59 (A.P. Carter)
  9. She – 3:15 (Gram Parsons, Chris Ethridge)
  10. Tulsa Queen – 4:47 (Emmylou Harris, Rodney Crowell)
  11. Me and Willie – 5:16 (Laurie Hyde-Smith) – Bonus Track
  12. Night Flyer – 3:35 (Johnny Mullins) – Bonus Track

Musicisti[modifica | modifica wikitesto]

Luxury Liner

Pancho & Lefty

  • Emmylou Harris - voce
  • Albert Lee - chitarra elettrica
  • Glen D. Hardin - pianoforte
  • Mickey Raphael - armonica
  • Hank De Vito - chitarra pedal steel
  • Brian Ahern - chitarra acustica
  • Rick Cunha - chitarra acustica
  • Ricky Skaggs - mandolino
  • Emory Gordy - basso
  • John Ware - batteria
  • Rodney Crowell - supporto vocale
  • Albert Lee - supporto vocale

Making Believe

  • Emmylou Harris - voce
  • Albert Lee - chitarra elettrica
  • Brian Ahern - chitarra acustica
  • Rodney Crowell - chitarra acustica
  • Ricky Skaggs - fiddle
  • Mike Auldridge - dobro
  • Glen D. Hardin - pianoforte
  • Emory Gordy - basso
  • John Ware - batteria
  • Herb Pedersen - supporto vocale

You're Supposed to Be Feeling Good'

  • Emmylou Harris - voce
  • James Burton - chitarra elettrica
  • Brian Ahern - chitarra elettrica
  • Albert Lee - chitarra acustica
  • Rodney Crowell - chitarra acustica
  • Glen D. Hardin - pianoforte elettrico
  • Hank De Vito - chitarra pedal steel
  • Mickey Raphael - armonica
  • Emory Gordy - basso
  • John Ware - batteria

I'll Be Your San Antone Rose

  • Emmylou Harris - voce, chitarra acustica
  • Rodney Crowell - chitarra acustica
  • Albert Lee - chitarra elettrica
  • Hank De Vito - chitarra pedal steel
  • Glen D. Hardin - pianoforte
  • Emory Gordy - basso
  • John Ware - batteria
  • Fayssoux Starling - supporto vocale
  • Rodney Crowell - supporto vocale

(You Never Can Tell) C'est la vie

  • Emmylou Harris - voce
  • Albert Lee - chitarra elettrica
  • Rodney Crowell - chitarra elettrica
  • Brian Ahern - chitarra acustica
  • Hank De Vito - chitarra pedal steel
  • Glen D. Hardin - pianoforte
  • Ricky Skaggs - fiddle
  • Emory Gordy - basso
  • John Ware - batteria
  • Dianne Brooks - supporto vocale
  • Albert Lee - supporto vocale

When I Stop Dreaming

  • Emmylou Harris - voce
  • Brian Ahern - chitarra acustica
  • Hank DeVito - chitarra pedal steel
  • Mike Auldridge - dobro
  • Glen D. Hardin - pianoforte
  • Mickey Raphael - armonica
  • Emory Gordy - basso
  • John Ware - batteria
  • Dolly Parton - supporto vocale
  • Fayssoux Starling - supporto vocale
  • Glen D. Hardin - conduttore e arrangiamenti strumenti ad arco

Hello Stranger

  • Emmylou Harris - voce, chitarra acustica
  • Brian Ahern - chitarra acustica
  • Albert Lee - mandolino
  • Ricky Skaggs - fiddle
  • Hank De Vito - chitarra pedal steel
  • Rodney Crowell - chitarra high strung
  • Glen D. Hardin - pianoforte elettrico
  • Mickey Raphael - armonica basso
  • Emory Gordy - basso
  • John Ware - batteria
  • Nicolette Larson - armonie vocali
  • Fayssoux Starling - supporto vocale

She

  • Emmylou Harris - voce
  • Albert Lee - chitarra elettrica
  • Rick Cunha - chitarra acustica
  • Brian Ahern - chitarra acustica
  • Hank De Vito - chitarra pedal steel
  • Glen D. Hardin - pianoforte
  • Ricky Skaggs - fiddle
  • Emory Gordy - basso
  • John Ware - batteria

Tulsa Queen

  • Emmylou Harris - voce, chitarra acustica
  • Rodney Crowell - chitarra acustica
  • Brian Ahern - chitarra acustica
  • James Burton - chitarra elettrica
  • Hank De Vito - chitarra pedal steel
  • Mickey Raphael - armonica
  • Glen D. Hardin - pianoforte elettrico
  • Emory Gordy - basso
  • John Ware - batteria
  • Fayssoux Starling - supporto vocale
  • Herb Pedersen - supporto vocale[8]

Me and Willie

  • Emmylou Harris - voce
  • Brian Ahern - chitarra acustica
  • Barry Tashian - chitarra acustica
  • Michael Henderson - chitarra slide
  • Steve Fishell - chitarra steel
  • Wayne Goodwin - mandolino
  • Don Johnson - pianoforte
  • Mike Bowden - basso
  • Don Heffington - batteria
  • John Randall - accompagnamento vocale

Night Flyer

  • Emmylou Harris - voce
  • Barry Tashian - chitarra acustica
  • Brian Ahern - chitarra acustica, basso
  • Steve Fishell - chitarra steel
  • Wayne Goodman - mandolino
  • Don Johnson - pianoforte
  • Mike Bowden - basso
  • Don Heffington - batteria
  • Delia Bell - voce
  • John Randall - accompagnamento vocale

Note aggiuntive

  • Brian Ahern - produttore (per la Happy Sack Productions)
  • Registrato (e mixato) al Enactron Truck (Studio Mobile)
  • Brian Ahern - ingegnere delle registrazioni
  • Bradley Hartman - ingegnere delle registrazioni
  • Donivan Cowart - ingegnere delle registrazioni
  • Miles Wilkinson - ingegnere delle registrazioni
  • Stuart Taylor - ingegnere delle registrazioni
  • Ed Thrasher - fotografie e design
  • Ringraziamenti speciali a: Glen D. Hardin e Bob Hunka[8]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ [1]
  2. ^ (EN) Jason Ankeny, Luxury Liner, su AllMusic, All Media Network. URL consultato il 28 agosto 2016.
  3. ^ [2]
  4. ^ da The New Rolling Stone Album Guide di Nathan Brackett with Christian Hoard, pagina 365
  5. ^ [3]
  6. ^ da Dizionario del Pop-Rock di Enzo Gentile & Alberto Tonti, Ed. Baldini & Castoldi, pagina 453
  7. ^ da 24.000 dischi di Riccardo Bertoncelli e Chris Thellung, Zelig Editore, pagina 423
  8. ^ a b Note di copertina di Luxury Liner, Emmylou Harris, Warner Bros. Records BS 2998, 1977.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) Luxury Liner, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 28 agosto 2016. (LP - Titoli autori e durata brani - musicisti - produttori - varie)
  • (EN) Luxury Liner, su Discogs, Zink Media. URL consultato il 28 agosto 2016. (CD con bonus - titoli e durata brani - musicisti - varie)
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica