Lutipri

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lutipri
Re di Urartu
In carica 844 a.C. –
834 a.C.
Regno di Urartu
Predecessore Arame
Successore Sarduri I

Lutipri (... – 834 a.C.) è stato un re armeno di Urartu, che regnò dall'844 a.C. al 834 a.C.. Fu il secondo monarca di Urartu.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Poco si sa di lui tranne quanto riportato in alcune iscrizioni che sostengono fosse il padre del suo successore come re, Sarduri I.

Sembra abbia regnato tra l'844 a.C. e l'834 a.C., in un periodo oscuro dopo la distruzione dell'antica capitale Arzashkun per mano di Salmanassar III, prima che Sarduri I fondasse la nuova capitale Tushpa.[1]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ The Kingdom of Armenia: A History by M. Chahin
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie