Lunga Marcia 2F

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lunga Marcia 2F
CZ-2F.svg
Il razzo Lunga Marcia 2F "Shenjian"
Informazioni
FunzioneLanciatore orbitale medio
ProduttoreChina Academy of Launch Vehicle Technology
Nazione di origineCina Cina
Dimensioni
Altezza62 m
Diametro3,35 m
Massa479,800 kg
Stadi2
Capacità
Carico utile verso orbita terrestre bassa8 600 kg
Cronologia dei lanci
StatoIn servizio
Basi di lancioCentro spaziale di Jiuquan
LA-4
Lanci totali13
Successi13
Volo inaugurale19 Novembre 1999
Primo satelliteShenzhou 1
Carichi notevoli
Razzi ausiliari (1)
Nº razzi ausiliari4
Propulsori1
SpintaLivello del mare: 740 kN
Vuoto: 814 kN
Impulso specifico291 s (2.85 km/s)
Tempo di accensione128 s
PropellenteN2O4/UDMH
1º stadio
Propulsori4 YF-20B
SpintaLivello del mare: 2,962 kN
Vuoto: 3,256 kN
Impulso specifico289 s (2.83 km/s)
Tempo di accensione166 s
PropellenteN2O4/UDMH
2º stadio
Propulsori1 YF-24B
SpintaVuoto: 738 kN
Impulso specifico289 s (2.83 km/s)
Tempo di accensione300 s
PropellenteN2O4/UDMH
Modello 3D del lanciatore.

Il Lunga Marcia 2F (in cinese: 长征二号FS, Chángzhēng èrhào FP), conosciuto anche come "Shenjian", è il primo lanciatore orbitale del programma spaziale cinese, derivato dal Lunga Marcia 2E, in grado di trasportare degli astronauti a bordo della navetta Shenzhou.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nell'ambito del Progetto 921, la cui prima fase prevedeva lo sviluppo di una navetta in grado di trasportare astronauti, apparve la necessità di un razzo che potesse essere più sicuro degli altri, in quanto avrebbe dovuto garantire l'incolumità delle persone a bordo. Come base di partenza venne preso il Lunga Marcia 2E, che era una versione derivata dal Lunga Marcia 2C, che venne modificato aggiungendo sistemi ridondanti, effettuando piccole modifiche strutturali per poter sostenere il peso della navetta e del fairing più largo e aggiungendo un Launch Escape System. Il primo lancio del Lunga Marcia 2F avvenne il 19 novembre 1999 con a bordo la Shenzhou 1, il primo volo di test della nuova navetta per cui era stato appositamente realizzato il Lunga Marcia 2F. Conclusosi con successo il primo lancio, il razzo successivo volò solamente dopo più di un anno, in quanto avendo un solo carico da trasportare, il quale richiede molta preparazione, non è possibile affrettare di troppo i tempi. Dopo i primi quattro lanci effettuati nell'arco di tre anni con a bordo sempre navette Shenzhou da testare, tutti conclusi con successo, il 15 ottobre 2003 Yang Liwei divenne il primo astronauta cinese a raggiungere lo spazio a bordo di una navetta Shenzhou.

Cronologia dei lanci[modifica | modifica wikitesto]

Data Sito di lancio Carico Orbita Esito Note
1 19 novembre 1999
22:30
LA-4, Jiuquan Shenzhou 1 LEO Successo Primo volo automatico della Shenzhou.
2 9 gennaio 2001
17:00
LA-4, Jiuquan Shenzhou 2 LEO Successo Secondo volo automatico della Shenzhou.
3 25 marzo 2002
14:15
LA-4, Jiuquan Shenzhou 3 LEO Successo Terzo volo automatico della Shenzhou.
4 29 dicembre 2002
16:40
LA-4, Jiuquan Shenzhou 4 LEO Successo Quarto volo automatico della Shenzhou.
5 15 ottobre 2003
01:00
LA-4, Jiuquan Shenzhou 5 LEO Successo Primo volo spaziale con a bordo un uomo del programma spaziale cinese.
6 12 ottobre 2005
01:00
LA-4, Jiuquan Shenzhou 6 LEO Successo Secondo volo spaziale con equipaggio, il primo con due astronauti.
7 25 settembre 2008
13:10
LA-4, Jiuquan Shenzhou 7 LEO Successo Primo volo spaziale con tre astronauti e il primo in cui viene eseguita un'attività extraveicolare.
8 29 settembre 2011
13:16
LA-4, Jiuquan Tiangong 1 LEO Successo Primo laboratorio orbitale cinese. Il Lunga Marcia 2F ha volato nella configurazione 2F/G con un fairing più largo.
9 31 ottobre 2011
21:58
LA-4, Jiuquan Shenzhou 8 LEO Successo Volo automatico per testare il rendezvous con il Tiangong 1.
10 16 giugno 2012
10:37
LA-4, Jiuquan Shenzhou 9 LEO Successo Tre astronauti eseguono per la prima volta il rendezvous e l'aggancio con il Tiangong 1.
11 11 giugno 2013
09:38
LA-4, Jiuquan Shenzhou 10 LEO Successo Tre astronauti eseguono il rendezvous e l'aggancio con il Tiangong 1.
12 15 settembre 2016
14:04
LA-4, Jiuquan Tiangong 2 LEO Successo Secondo laboratorio orbitale cinese, lanciato nella variante 2F/G.
13 16 ottobre 2016
23:30
LA-4, Jiuquan Shenzhou 11 LEO Successo Due astronauti eseguono il rendezvous e l'aggancio con il Tiangong 2 per la prima missione di durata pari a 30 giorni.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Astronautica Portale Astronautica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di astronautica