Lukas Nmecha

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lukas Nmecha
Youth League FC Salzburg gegen Manchester City FC (8. Februar 2017) 01.jpg
Nazionalità Germania Germania
Inghilterra Inghilterra (2013-2018)
Altezza 185 cm
Peso 80 kg
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Squadra Wolfsburg
Carriera
Giovanili
2007-2017Manchester City
Squadre di club1
2017-2018Manchester City2 (0)
2018-2019Preston N.E.41 (4)
2019-2020Wolfsburg6 (0)
2020Middlesbrough11 (0)
2020-2021Anderlecht31 (14)[1]
2021-Wolfsburg10 (4)
Nazionale
2013Inghilterra Inghilterra U-162 (0)
2014-2015Inghilterra Inghilterra U-1710 (2)
2016Inghilterra Inghilterra U-184 (2)
2016-2017Inghilterra Inghilterra U-1911 (3)
2018Inghilterra Inghilterra U-201 (1)
2018Inghilterra Inghilterra U-213 (0)
2019-2021Germania Germania U-2120 (12)
2021-Germania Germania1 (0)
Palmarès
Transparent.png Europei di calcio Under-19
Oro Georgia 2017
Transparent.png Europei di calcio Under-21
Argento Italia 2019
Oro Ungheria-Slovenia 2021
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate all'11 novembre 2021

Lukas Nmecha (Amburgo, 14 dicembre 1998) è un calciatore tedesco con cittadinanza inglese, attaccante del Wolfsburg.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Suo fratello minore Felix è anch'egli un calciatore.

Caratteristiche tecniche[modifica | modifica wikitesto]

È un centravanti ambidestro, dotato di una buona velocità, che può essere impiegato anche da ala.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Manchester City e prestiti[modifica | modifica wikitesto]

Cresciuto nel settore giovanile del Manchester City, ha esordito con la maglia dei Citizens il 19 dicembre 2017 disputando l'incontro di English Football League Cup vinto ai rigori contro il Leicester City. Il 9 aprile 2018 ha debuttato anche in Premier League subentrando nei minuti finali a Yaya Touré in occasione del match casalingo vinto 3-1 contro il Brighton.

IL 9 agosto dello stesso anno passa in prestito annuale al Preston N.E., club inglese militante in Championship (seconda serie inglese).[2] Il 3 agosto 2019 viene ceduto a titolo temporaneo ai tedeschi del Wolfsburg[3]; il 3 gennaio 2020 si trasferisce, sempre in prestito, al Middlesbrough.[4]

Terminato il prestito al Boro, il 20 agosto 2020 viene ceduto nuovamente a titolo temporaneo, questa volta ai belgi dell'Anderlecht.[5][6]

Ritorno al Wolfsburg[modifica | modifica wikitesto]

Il 16 luglio 2021 ritorna al Wolfsburg a titolo definitivo, firmando un contratto fino al 2025.[7][8]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Nato ad Amburgo da genitori nigeriani, è cresciuto in Inghilterra acquisendone la cittadinanza. Dopo aver percorso la trafila delle nazionali giovanili inglesi, il 15 marzo 2019 ha scelto di optare per la Germania.[9] È stato convocato dalla nazionale Under-21 tedesca per disputare il Campionato europeo di calcio Under-21 2019.

Convocato dalla nazionale Under-21 tedesca per disputare il Campionato europeo di calcio Under-21 2021, segna nella prima partita del girone contro Ungheria, contribuendo allo 0-3 finale, e firma il pareggio nella seconda partita del girone contro Olanda per l'1-1 finale.[10] Nella terza partita del girone contro la Romania fallisce il calcio di rigore decisivo al 72º della sfida che terminerà 0-0 e condannerà la sua nazionale al secondo posto.

Felix ai quarti di finale sigla il gol dell'1-1 contro la Danimarca e ai calci di rigore, dopo il 2-2 dei tempi supplementari, sigla il suo rigore che contribiusce in modo decisivo al passaggio del turno dei tedeschi.[11]

In semifinale contro Olanda serve l'assist per il gol del vantaggio di Florian Wirtz e in finale contro il Portogallo sigla il gol decisivo che permetta ai tedeschi di vincere l'europeo.[12]

Il 5 novembre 2021 riceve la prima convocazione dalla nazionale maggiore tedesca.[13] Esordisce 6 giorni dopo in occasione del successo per 9-0 contro il Liechtenstein.[14]

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Presenze e reti nei club[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al giugno 2020.

Stagione Squadra Campionato Coppe nazionali Coppe continentali Altre coppe Totale
Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Comp Pres Reti Pres Reti
2017-2018 Inghilterra Manchester City PL 2 0 FACup+CdL 0+1 0 UCL - - - - - 3 0
2018-2019 Inghilterra Preston N.E. FLC 41 4 FACup+CdL 1+2 0 - - - - - - 44 4
2019-gen. 2020 Germania Wolfsburg BL 6 0 CG 1 0 UEL 5 0 - - - 12 0
gen.-giu. 2020 Inghilterra Middlesbrough FLC 11 0 FACup+CdL 2+0 0 - - - - - - 13 0
Totale carriera 60 4 7 0 5 0 - - 72 4

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Nazionale[modifica | modifica wikitesto]

Inghilterra: 2017
Germania: Ungheria-Slovenia 2021

Individuale[modifica | modifica wikitesto]

Ungheria-Slovenia 2021 (5 gol)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ 37 (18) se si comprendono i play-off.
  2. ^ (EN) Lukas Nmecha joins Preston on loan, su mancity.com, 9 agosto 2018.
  3. ^ calciomercato.com, https://www.calciomercato.com/news/wolfsburg-ufficiale-arriva-un-attaccante-dal-manchester-city-79879.
  4. ^ (EN) Boro Complete Loan Deal For Lukas Nmecha, su mfc.co.uk, 3 gennaio 2020.
  5. ^ (EN) Nmecha completes Anderlecht loan move, su mancity.com, 20 agosto 2020. URL consultato il 20 agosto 2020.
  6. ^ (EN) Lukas Nmecha joins RSC Anderlecht, su rsca.be, 20 agosto 2020. URL consultato il 20 agosto 2020.
  7. ^ (EN) Lukas Nmecha joins Wolfsburg, su mancity.com. URL consultato il 17 luglio 2021.
  8. ^ (DE) Rückkehr zu den Wölfen, su vfl-wolfsburg.de, 16 luglio 2021. URL consultato il 17 luglio 2021.
  9. ^ (EN) Lukas Nmecha Called Up To Germany U21 Squad, su pnefc.net, 15 marzo 2019.
  10. ^ Germania, pari in rimonta con l'Olanda. La Rep. Ceca si salva ancora con un autogol, su La Gazzetta dello Sport. URL consultato il 9 luglio 2021.
  11. ^ Angelica Morrone, Danimarca-Germania-U21 7-8: i Tedeschi vanno in semifinale -, su PeriodicoDaily Sport, 31 maggio 2021. URL consultato il 9 luglio 2021.
  12. ^ Europei Under 21, l'esito della finale tra Germania e Portogallo, su sport.sky.it. URL consultato il 9 luglio 2021.
  13. ^ (DE) Mit Nmecha und fünf Rückkehrern vs. Liechtenstein und Armenien, su dfb.de. URL consultato il 5 novembre 2021.
  14. ^ (DE) Video: Kantersieg gegen Liechtenstein, su dfb.de. URL consultato il 12 novembre 2021.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]