Luisa Tamanini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luisa Tamanini
Nazionalità Italia Italia
Altezza 166 cm
Peso 53 kg
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Squadra Chirio
Carriera
Giovanili
Sc Vallagarina Lloyd Italico
Ju Sport Gorla Minore
Squadre di club
1999 SC Master Automaz.
2000 Alfa Lum
2001-2002 Edil Savino
2003 Team 2002 Aurora RSM
2004 Prato Marathon Bike
2005 Team Bianchi
2006-2008 Safi-Pasta Zara
2009 Selle Italia
2010 Chirio
2011 Gauss
2012 Faren
2013 Chirio
Nazionale
Italia Italia
Palmarès
Gold medal mediterranean.svg Giochi del Mediterraneo
Oro Pescara 2009 In linea
Statistiche aggiornate al ottobre 2014

Luisa Tamanini (Trento, 31 gennaio 1980) è un'ex ciclista su strada italiana, professionista dal 1999 al 2013.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Iniziò a correre nel 1990, dopo aver praticato la danza, appassionandosi al ciclismo grazie al fratello Gianni. La sua prima squadra fu la SC Vallagarina Lloyd Italico, poi da juniores si trasferì in provincia di Varese per correre nella Ju Sport, squadra di Gorla Minore, dove militava anche Noemi Cantele.

Attiva tra le Elite dal 1999, nel 2003 ottenne le prime vittorie: prima il titolo nazionale a cronometro nella categoria Under-23, poi la classifica generale del Giro del Trentino. A queste seguirono una tappa del Tour Féminin en Limousin nel 2005 e la Giornata Rosa di Nove del 2007. Sempre nel 2007 fu seconda ai campionati nazionali in linea Elite, battuta da Eva Lechner.

Nel 2009 ai Giochi del Mediterraneo di Pescara vinse la medaglia d'oro nella corsa in linea; nella stessa stagione concluse seconda al Giro della Toscana. Si è ritirata dall'attività durante la stagione 2013.[1]

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

  • 2003 (Team 2002 Aurora RSM, una vittoria)
Classifica generale Giro del Trentino
  • 2005 (Team Bianchi-Aliverti, una vittoria)
2ª tappa Tour en Limousin
  • 2007 (Safi-Pasta Zara-Manhattan, una vittoria)
Giornata Rosa di Nove
  • 2009 (Menikini-Selle Italia, una vittoria)
Giochi del Mediterraneo, prova in linea

Altri successi[modifica | modifica wikitesto]

Classifica scalatori Giro del Trentino

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

2003: 16ª
2004: 107ª
2005: 41ª
2007: 17ª
2009: ritirata
2010: 67ª

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

World Cup 2005: 22ª (58 punti)
World Cup 2006: 106ª (6 punti)

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]