Luisa Elisabetta di Borbone-Orléans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luisa Elisabetta d'Orléans
Luisa Isabel de Orleans.jpg
Regina Consorte di Spagna
Stemma
In carica 15 gennaio 1724 – 31 agosto
Predecessore Elisabetta Farnese
Successore Elisabetta Farnese
Nome completo Luisa Elisabetta d'Orléans
Nascita Parigi, 11 dicembre 1709
Morte Parigi, 16 giugno 1742
Luogo di sepoltura Chiesa di Saint-Sulpice, Francia
Casa reale Borbone-Orléans
Padre Filippo II, Duca d'Orléans
Madre Francesca Maria di Borbone
Consorte Luigi I di Spagna

Luisa Elisabetta di Borbone-Orléans, detta Mademoiselle de Montpensier (Parigi, 11 dicembre 1709Parigi, 16 giugno 1742), fu regina consorte di Spagna per il suo matrimonio con Luigi di Spagna.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Era figlia di Filippo II di Borbone-Orléans Duca d'Orléans e, in seguito, reggente di Francia, e di sua moglie, Francesca Maria di Borbone-Francia, la seconda Mademoiselle de Blois, figlia di Luigi XIV di Francia e della sua favorita, Françoise-Athénaïs di Montespan.

Poiché nessuno era molto interessato a lei in quanto femmina, Luisa Elisabetta ricevette una misera educazione e sembrò destinata al matrimonio con qualche oscuro principe tedesco o italiano.

Dal 1715 suo padre era sovrano de facto di Francia come reggente per il giovane Luigi XV di Francia. Nel 1718 scoppiò una guerra fra Francia e Spagna e due anni dopo Filippo V di Spagna volle stipulare la pace proponendo un doppio matrimonio: sua figlia di tre anni Marianna Vittoria avrebbe sposato Luigi XV e suo figlio ed erede Luigi di Spagna avrebbe sposato una delle figlie del Reggente. A quel tempo, Luisa Elisabetta era l'unica figlia nubile del Reggente.

Di conseguenza, nel 1721, ad appena dodici anni, Louisa Elisabetta andò a Madrid: venne accolta dalla famiglia reale spagnola in modo freddo, in modo particolare dalla matrigna del suo futuro marito, Elisabetta Farnese. Le nozze avvennero il 20 gennaio 1722: come moglie dell'erede al trono spagnolo, Luisa Elisabetta fu spiata e accusata di ogni possibile infrazione dell'etichetta. La sua scarsa educazione ostacolò la sua capacità di adattarsi alla corte spagnola ed ella reagì chiudendosi in sé stessa e sfoggiando un comportamento indecente, come camminare nuda, ruttando ed emettendo flatulenze in pubblico.

Il 15 gennaio 1724 Filippo V abdicò in favore del figlio, che divenne re Luigi di Spagna: Luisa Elisabetta fu regina, ma solo per sette mesi, poiché Luigi morì di vaiolo senza eredi, e la corona tornò a Filippo V. Divenuta vedova, Luisa Elisabetta cadde in un isolamento tale che la Francia le chiese di tornare. Discretamente prese la via di Parigi, dove morì nel 1742, dimenticata da tutti.

Titoli nobiliari[modifica | modifica wikitesto]

  • 11 dicembre 1709 – 20 gennaio 1722: "Sua Altezza Serenissima" Mademoiselle de Montpensier
  • 20 gennaio 1722 – 15 gennaio 1724: "Sua Altezza Reale" la Principessa delle Asturie, Principessa ereditaria di Spagna
  • 15 gennaio 1724 – 31 agosto 1724: "Sua Maestà" la Regina di Spagna
  • 31 agosto 1724 – 16 giugno 1742: "Sua Maestà" la Regina vedova di Spagna

Antenati[modifica | modifica wikitesto]

Luisa Elisabetta di Borbone-Orléans Padre:
Filippo II di Borbone-Orléans
Nonno paterno:
Filippo I di Borbone-Orléans
Bisnonno paterno:
Luigi XIII di Francia
Trisnonno paterno:
Enrico IV di Francia
Trisnonna paterna:
Maria de' Medici
Bisnonna paterna:
Anna d'Asburgo
Trisnonno paterno:
Filippo III di Spagna
Trisnonna paterna:
Margherita d'Austria-Stiria
Nonna paterna:
Elisabetta Carlotta del Palatinato
Bisnonno paterno:
Carlo I Luigi del Palatinato
Trisnonno paterno:
Federico V Elettore Palatino
Trisnonna paterna:
Elisabetta Stuart
Bisnonna paterna:
Carlotta d'Assia-Kassel
Trisnonno paterno:
Guglielmo V d'Assia-Kassel
Trisnonna paterna:
Amalia Elisabetta di Hanau-Münzenberg
Madre:
Francesca Maria di Borbone-Francia
Nonno materno:
Luigi XIV di Francia
Bisnonno materno:
Luigi XIII di Francia
Trisnonno materno:
Enrico IV di Francia
Trisnonna materna:
Maria de' Medici
Bisnonna materna:
Anna d'Asburgo
Trisnonno materno:
Filippo III di Spagna
Trisnonna materna:
Margherita d'Austria-Stiria
Nonna materna:
Françoise-Athénaïs di Montespan
Bisnonno materno:
Gabriel de Rochechouart de Mortemart
Trisnonno materno:
Gaspard de Rochechouart
Trisnonna materna:
Louise de Maure
Bisnonna materna:
Diane de Grandseigne
Trisnonno materno:
Jean de Grandseigne
Trisnonna materna:
Catherine de La Béraudière

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Pimodan (comte de), Louise-Élisabeth d'Orléans, reine d'Espagne 1709-1742, 393 p., Plon, Paris, 1928.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN5782114 · ISNI: (EN0000 0000 3470 6926 · LCCN: (ENn98032722 · GND: (DE121221482 · BNF: (FRcb135422814 (data) · CERL: cnp00563943