Luigi Miraglia (latinista)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi Miraglia

Luigi Miraglia (Napoli, 28 ottobre 1965) è un latinista e filologo classico italiano, fondatore e direttore dell'Accademia Vivarium Novum e promotore del metodo natura nella glottodidassi delle lingue classiche.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

È un discendente dell'omonimo Luigi Miraglia, filosofo del diritto e sindaco di Napoli dal 1901 al 1903[1]. Conseguita la maturità classica presso il liceo Umberto I di Napoli, ha frequentato, sempre nel capoluogo campano, il corso di lettere classiche presso l'università Federico II, dove s'è laureato con una tesi scritta in lingua latina; ha poi conseguito il dottorato di ricerca in filologia classica presso l'università degli studi di Salerno[2].

Nel 1986 è diventato direttore della rivista Il trifoglio, e nel 1989 consulente didattico per l'European language institute di Recanati[2].

Dal 1996 è direttore dell'Accademia Vivarium Novum, dapprima con sede a Montella (Avellino) e, dal 2009, nella capitale. Nella cittadina irpina, inoltre, ha insegnato italiano e latino presso il liceo scientifico "Rinaldo d'Aquino". Ha più volte organizzato e diretto convegni internazionali sulla didattica delle lingue classiche, sull'umanesimo e il suo significato nell'attuale contesto culturale[2].

Dall'anno accademico 2009-2010 è docente invitato di elementi di conversazione e composizione latina e Latinitas viva nel Pontificium institutum altioris Latinitatis, la facoltà di lettere cristiane e classiche dell'Università Pontificia Salesiana di Roma[3][4]. Gli sono poi stati affidati, presso lo stesso ateneo, i seguenti corsi: Letteratura latina medievale e Tirocinio di didattica delle lingue classiche.

Dal 2011 è membro dell’Academia Latinitati Fovendae[5]; dal 2012 è accademico della Pontificia academia latinitatis[6].

A lui si deve, dopo una prima ma infruttuosa presa in considerazione del metodo natura, di Hans Ørberg, da parte di Giacomo Devoto e Scevola Mariotti negli anni sessanta, l'adattamento e la diffusione in Italia di questo metodo per l'insegnamento del greco e del latino.[7][8][9][10]

Pubblicazioni[modifica | modifica wikitesto]

Insieme con Hans Henning Ørberg e Tommaso Francesco Bórri ha pubblicato Latine disco, della serie Lingua Latina per se illustrata.

Con lo stesso Tommaso Francesco Bórri, ha adattato per il pubblico italiano il testo, creato dall'Università di Oxford, per l'insegnamento del greco col metodo natura (Maurice Balme e Gilbert Lawall, Athènaze: An Introduction to Ancient Greek, Oxford University Press): l'edizione italiana, col titolo di Athènaze, è opera della casa editrice dell'istituzione di cui è presidente, l'Accademia Vivarium Novum.

Ha curato, con Manlio Sodi e Roberto Spataro, Veterum Sapientia. Storia – cultura – attualità (2013), pubblicato dalla casa editrice dell'ateneo salesiano.

Dal settembre 2016 cura la rubrica settimanale Mercurius (in lingua latina) su Avvenire[11].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stella Cervasio, Luigi Miraglia, napoletano, docente al liceo di Montella celebrato dal 'New Yorker' con dieci pagine, in la Repubblica, 12 ottobre 2001, p. 14. URL consultato l'8 novembre 2009.
  2. ^ a b c Luigi Miraglia - Biografia, su ilsussidiario.net. URL consultato l'8 novembre 2009.
  3. ^ Anagrafica docenti - Miraglia Luigi, su unisal.it. URL consultato l'8 novembre 2009.
  4. ^ Corpus docentium - Facoltà di lettere cristiane e classiche - UPS Roma, su unisal.it. URL consultato l'8 novembre 2009.
  5. ^ Sodales ALF, su academialatinitatifovendae.org. URL consultato il 1 settembre 2016.
  6. ^ XVII seduta pubblica delle pontificie accademie, su cultura.va. URL consultato il 1 settembre 2016.
  7. ^ Gala L. de Lerma, Alba Ambròs. Universitat de Barcelona. Enseñanza de la lengua latina: resultados preliminares sobre las ventajas e inconvenientes en el empleo de diferentes metodologías: ...Este método (Ørberg ndr) , muy extendido en Italia, de la mano de Luigi Miraglia y su Academia de Vivarium Novum ... (PDF), su ddd.uab.cat. URL consultato il 1o settembre 2016.
  8. ^ Riccardo Palmisciano (Orientale di Napoli)-Per una riformulazione del curriculum di letteratura greca e latina nel Ginnasio e nei Licei: "La prima edizione di questo innovativo corso (pubblicato con un’introduzione di Louis Hjelmslev) fu accolta con favore anche in Italia e indusse a scrivere lusinghiere e incoraggianti parole Giacomo Devoto e Scevola Mariotti, che si auguravano entrambi che questo metodo d’insegnamento fosse incoraggiato nella scuola. Con gli anni questo metodo è stato divulgato in diversi Paesi, e in anni più recenti anche in Italia sono stati pubblicati diversi corsi “Ørberg” sia di greco che di latino grazie alla meritoria opera di Luigi Miraglia e dell’Accademia Vivarium Novum di Montella (AV)." (PDF), su pubblicascuola.it. URL consultato il 1o settembre 2016.
  9. ^ Olivier Rimbault (Université Perpignan), L’avenir des langues anciennes: Repenser les humanités classiques: "... en Italie par Luigi Miraglia, par ailleurs gran defenseur d'un enseignement des humanités classiques en latin.", su books.google.it. URL consultato il 1o settembre 2016.
  10. ^ Juliane Schmid, Lingua Latina per se illustrata? Ørbergs Latein-Lehrbuch in der Schule, su books.google.it. URL consultato il 2 Settembre 2016.
  11. ^ Mercurius, su avvenire.it. URL consultato il 20 marzo 2017.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Olivier Rimbault, L’avenir des langues anciennes: Repenser les humanités classiques, Presses Universitaire de Perpignan, 2012.
  • Juliane Schmid, Lingua Latina per se illustrata? Ørbergs Latein-Lehrbuch in der Schule, Bachelor+ Master publisching, Hamburg, Technische Universitat Dresden, 2011.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN10627010 · ISNI: (EN0000 0004 2658 5844 · LCCN: (ENno2004052258