Luigi Maria Epicoco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luigi Maria Epicoco
Nato21 ottobre 1980 (38 anni) a Mesagne
Ordinato presbitero6 gennaio 2005 dal Vescovo Giuseppe Molinari
Incarichi diocesanifino al 2014 è stato Assistente spirituale presso Movimento ecclesiale di impegno culturale, Parroco, Direttore presso Ufficio per la Cultura, Direttore presso Ufficio per la Pastorale Universitaria, Membro presso Consiglio Presbiterale Diocesano, Direttore presso Biblioteca Cardinale Carlo Confalonieri, Professore presso Istituto Superiore di Scienze Religiose.
Incarichi pontificidal 2014 è docente incaricato di filosofia presso la Pontificia Università Lateranense
Template-Priest.svg

Luigi Maria Epicoco (Mesagne, 21 ottobre 1980) è un presbitero, teologo e scrittore italiano.


Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Sacerdote dell'arcidiocesi dell'Aquila ordinato il 6 gennaio 2005 dal Vescovo Giuseppe Molinari, scrittore di libri e articoli scientifici di carattere filosofico e teologico

[1][2][3]. Ha una cattedra in filosofia alla Pontificia Università Lateranense[4]. Fino al 2014 è stato insegnante all'ISSR Fides et ra tio dell'Aquila, direttore della residenza universitaria San Carlo Borromeo all'Aquila e parroco della parrocchia universitaria San Giuseppe Artigiano[5], dove ha vissuto la tragica vicenda del terremoto[6] occupandosi in prima linea della ricostruzione per l'arcidiocesi[7][8][9]. Comunicatore in diverse trasmissioni sia in radio[10] sia in televisione in particolare Radio Vaticana, Telepace, TV2000, Rai2, Rai Radio 2[11][12][13]. Nel web è attivo nei social e in diversi blog. Nel 2016 ha curato il commento al Vangelo della rivista Credere Edizioni San Paolo. Membro Cavaliere della Luce[14]. Ha costituito una fraternità con gli studenti universitari che segue[15]. Da novembre 2017 è nato il progetto editoriale di un nuovo messalino edito da Edizioni San Paolo a cura di don Luigi Maria Epicoco[16][17]. Nel 2018 ha pubblicato un libro con la prefazione di Massimo Recalcati[18].

Libri[modifica | modifica wikitesto]

  • Vergine Madre figlia del tuo figlio; Itaca editrice 2006
  • Jesu dulcis memoria; Itaca editrice 2007
  • Il grido di Benedetto XVI; con Michele G. Masciarelli; Tau editrice 2009
  • Futuro presente. Contributi sull'enciclica Spe salvi di Benedetto XVI; con Angelo Amato e Paola Bignardi; Tau editrice 2009
  • L'Immacolata perfezione. Sentieri in preparazione alla festa dell'Immacolata; Tau editrice 2010
  • Io vedo il tuo volto. Arte e liturgia; Tau editrice 2011
  • Ex coelesti virtute. Miscellanea di studi in onore di S. E. Mons. Giuseppe Molinari nel Suo 50º di Sacerdozio; Tau editrice 2012
  • Etty Hillesum. Introduzione ad una donna; Tau editrice 2013
  • Piccola introduzione alla Bibbia; Tau editrice 2013
  • Qualcuno accenda la luce. Conversazioni sull'Enciclica Lumen Fidei di papa Francesco; Tau editrice 2014
  • Giovanni Paolo II. Ricordi di un papa santo; con Mons. Piero Marini; Tau editrice 2014
  • La misericordia ha un volto. Il Giubileo straordinario della Misericordia secondo papa Francesco; Tau editrice 2015
  • Preghiere di ogni giorno; Tau editrice 2015
  • Nati per amare. I giovani raccontano la famiglia; LUP 2016
  • Solo i malati guariscono. L'umano del (non) credente; San Paolo, Milano 2016
  • Educare è meglio che curare; Tau editrice, 2016
  • La malattia è un dono di vita. Storia di Teresa Ruocco; Tau editrice 2016
  • La stella, il cammino, il bambino. Il natale del viandante; San Paolo, Milano 2016
  • Quello che sei per me. Parole sull'intimità; San Paolo, Milano 2017
  • Amen. La Parola che salva; San Paolo, Milano 2017
  • Sale non miele. Per una fede che brucia; San Paolo, Milano 2017.
  • Telemaco non si sbagliava. O del perché la giovinezza non è una malattia; San Paolo, Milano 2018
  • L’amore che decide; Tau editrice, 2018

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie