Luigi Dodi (architetto)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Luigi Dodi (Fiorenzuola d'Arda, 1900Milano, 1983) è stato un architetto, urbanista e professore universitario italiano decano della facoltà di architettura del Politecnico di Milano. Si distinse come uno dei pionieri della pianificazione urbanistica in Italia e Portogallo[1].

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

La città di Milano gli attribuì per tre volte l'Ambrogino d'oro, rispettivamente nel 1941,1948 e 1953.[2]


Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ "Dodi, Luigi" in Archivi di Architettura
  2. ^ Benemerenze civiche (PDF), su comune.milano.it. URL consultato il 29 gennaio 2019.
Controllo di autoritàVIAF (EN89019821 · ISNI (EN0000 0000 7819 6577 · LCCN (ENn79135089 · BNF (FRcb11441023q (data) · BAV ADV10259960