Luigi Carlo di Borbone-Orléans

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi Carlo d'Orléans
Louis Charles d'Orléans (1779-1808), Count of Beaujolais by Charles-François Phelippes.jpg
Conte di Beaujolais
Nome completo Louis Charles d'Orléans
Nascita Palais-Royal, Parigi, Francia, 17 ottobre 1779
Morte Malta, 30 maggio 1808
Padre Luigi Filippo II, Duca'Orléans Philippe Égalité
Madre Luisa Maria Adelaide di Borbone

Luigi Carlo di Orléans, conte di Beaujolais (Parigi, 17 ottobre 1779Malta, 30 maggio 1808), era il figlio minore del Duca d'Orléans Luigi Filippo II di Borbone-Orléans e fratello del futuro re Luigi Filippo di Francia.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Principe del sangue, nel 1781 gli fu assegnata come governante la contessa de Genlis e due anni dopo l'abate Mariottini, nipote del nunzio apostolico in Francia, divenne il suo precettore, ma si dimise nel 1786 dopo un conflitto con madame de Genlis. Luigi Carlo allora passò sotto l'insegnamento di monsieur Barrois, e a dieci anni a quello del vice governatore Lebrun.

Nel mese di aprile del 1793 Luigi Carlo fu arrestato con suo padre e incarcerato nel Fort-Saint-Jean a Marsiglia: durante la prigionia contrasse la tubercolosi, malattia che alla fine lo uccise. Il padre fu ghigliottinato nel mese di novembre del 1793 ma Luigi Carlo rimase incarcerato fino all'agosto del 1796, quando il Direttorio lo esiliò assieme a fratello Antonio a Filadelfia. L'incaricato d'affari francesi nella città depositò a suo nome una pensione annuale di 15.000 franchi.

Nel mese di febbraio 1797 Luigi Carlo ed Antoine vennero raggiunti a Filadelfia dal loro fratello maggiore Luigi Filippo Duca di Chartres: andarono a New York, a Boston, a nord nel Maine e a sud a Nashville.

Nel mese di settembre 1797 Luigi Carlo ed i suoi fratelli seppero che la loro madre era esiliata in Spagna e per questo decisero di tornare in Europa. Andarono a New Orleans, progettando di salpare per Cuba e di lì in Spagna, ma la nave su cui si imbarcarono fu catturata da una nave da guerra britannica nel golfo del Messico. I Britannici rilasciarono i tre fratelli, ma li rimandarono all'Avana dove, incapaci di trovare un passaggio in Europa, vissero un anno, fino a quando non furono espulsi dalle autorità spagnole. Si imbarcarono, passando dalle Bahamas, verso la Nuova Scozia, da qui a New York e nel mese di gennaio del 1800, infine, arrivarono in Inghilterra, prendendo residenza a Twickenham, fuori Londra.

Nel mese di settembre del 1804 Luigi Carlo si arruolò nella marina inglese, ma la sua salute gli impedì la carriera militare. In ottobre lui ed i suoi fratelli presero parte a una breve spedizione al litorale francese: furono cannoneggiati dalle batterie francesi a Boulogne ma poterono ritirarsi senza danni.

Nel 1808, nel tentativo di giovare alla salute del fratello malato, Luigi Filippo accompagnò Luigi Carlo in un viaggio a Gibilterra, in Sicilia e Malta, ma sempre più malato, si spense due settimane dopo essere sbarcato sull'isola. Il funerale si svolse il 3 giugno e dieci anni dopo il suo corpo fu inumato 1818 nella Concattedrale di San Giovanni a La Valletta. James Pradier progettò e scolpì la tomba, una cui replica è a Dreux.

Il ritratto di Luigi Carlo di Borbone-Orléans è stato dipinto postumo nel 1818 da Albert Grégorius e da Charles-Francois Phelippes (ora si trovano nel Palais-Royal). Un altro ritratto è stato dipinto nel 1835 da Amédée Fauré, e ora si trova nel castello d'Eu. Ci sono copie di tutti e tre i ritratti nel palazzo di Versailles.

Antenati[modifica | modifica wikitesto]

Luigi Carlo d'Orléans Padre:
Luigi Filippo II di Borbone-Orléans
Nonno paterno:
Luigi Filippo I di Borbone-Orléans
Bisnonno paterno:
Luigi di Borbone-Orléans
Trisnonno paterno:
Filippo II di Borbone-Orléans
Trisnonna paterna:
Francesca Maria di Borbone-Francia
Bisnonna paterna:
Augusta di Baden-Baden
Trisnonno paterno:
Luigi Guglielmo di Baden-Baden
Trisnonna paterna:
Sibilla Augusta di Sassonia-Lauenburg
Nonna paterna:
Luisa Enrichetta di Borbone
Bisnonno paterno:
Luigi Armando II di Borbone-Conti
Trisnonno paterno:
Francesco Luigi di Borbone-Conti
Trisnonna paterna:
Maria Teresa di Borbone-Condé
Bisnonna paterna:
Luisa Elisabetta di Borbone-Condé
Trisnonno paterno:
Luigi III di Borbone-Condé
Trisnonna paterna:
Luisa Francesca di Borbone
Madre:
Luisa Maria Adelaide di Borbone
Nonno materno:
Luigi Giovanni Maria di Borbone, Duca di Penthièvre
Bisnonno materno:
Luigi Alessandro di Borbone, conte di Tolosa
Trisnonno materno:
Luigi XIV di Francia
Trisnonna materna:
Françoise-Athénaïs di Montespan
Bisnonna materna:
Marie Victoire de Noailles
Trisnonno materno:
Anne Jules di Noailles
Trisnonna materna:
Marie-Françoise de Bournonville
Nonna materna:
Maria Teresa d'Este
Bisnonno materno:
Francesco III d'Este
Trisnonno materno:
Rinaldo d'Este
Trisnonna materna:
Carlotta Felicita di Brunswick-Lüneburg
Bisnonna materna:
Carlotta Aglae di Borbone-Orléans
Trisnonno materno:
Filippo II di Borbone-Orléans
Trisnonna materna:
Francesca Maria di Borbone

Titoli e trattamento[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • The Adami Collection - collection of Parish records of Marriages, legacy and nobility, National Library of Malta, vol 10, pp 1838.
  • Abela, A.E. A Nation's Praise - Malta: People, Places and Events. Historical Sketches. Progress Press, 1994. ISBN 99909-3-038-4

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN78355813 · ISNI: (EN0000 0000 4232 6587 · LCCN: (ENno94023395 · GND: (DE107612559X · BNF: (FRcb148734053 (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie