Luigi Alici

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Luigi Alici

Presidente nazionale
dell'Azione Cattolica Italiana
Durata mandato 31 maggio 2005 –
27 maggio 2008

Luigi Alici (Grottazzolina, 14 marzo 1950) è un filosofo italiano.

È stato presidente nazionale dell'Azione Cattolica Italiana dal 2005 al 2008.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Allievo del filosofo Armando Rigobello, ha insegnato Filosofia morale nell'Università degli Studi di Perugia e Filosofia teoretica presso la LUMSA (Roma). Attualmente è professore ordinario di Filosofia morale nella Università di Macerata, dove dal 2013 è Presidente del Presidio Qualità di Ateneo. Affermato studioso dell'opera di Agostino di Ippona, è autore di numerose pubblicazioni, dedicate al rapporto tra interiorità e intenzionalità, comunicazione e azione, libertà e bene, con particolare e crescente attenzione alle tematiche dell'identità personale e della "reciprocità asimmetrica", esaminate sotto il profilo della loro rilevanza morale. Le ricerche più recenti sono dedicate ai temi della fragilità e dell'etica della cura.

Impegnato fin da giovane nell'Azione Cattolica, nel corso degli anni ha ricoperto nell'associazione numerosi incarichi, prima a livello locale e poi nazionale: dal 1992 al 1998 è stato responsabile dell'ufficio studi; dal 2001 al 2005 è stato direttore della rivista culturale "Dialoghi"; il 24 aprile 2005 è stato eletto consigliere nazionale dell'associazione dalla XII assemblea nazionale. In seguito alla designazione del Consiglio nazionale, il 31 maggio 2005 il Consiglio permanente della Conferenza Episcopale Italiana lo ha nominato presidente dell'associazione per un triennio. Il suo mandato è terminato il 27 maggio 2008.

È membro dei seguenti organismi: Consiglio scientifico dell'Istituto per lo studio dei problemi sociali e politici "Vittorio Bachelet" (Roma); Comitato Scientifico della Collana di “Filosofia morale” (Vita e Pensiero, Milano); Comitato di direzione della rivista “Dialoghi” (Roma); Consiglio Scientifico del “Centro di Etica Generale e Applicata” (Pavia); Comitato scientifico della rivista “Hermeneutica” (Urbino). Membro del Comitato Scientifico della Fondazione “Lanza” (Padova, 2015/2020). Dirige la sezione di Filosofia della Collana “Saggi” (La Scuola Editrice, Brescia) e della Collana “Percorsi di etica” (Aracne Editrice, Roma).

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

  • Il linguaggio come segno e come testimonianza. Una rilettura di Agostino, Studium, Roma 1976;
  • Tempo e storia. Il "divenire" nella filosofia del '900, Città Nuova, Roma 1978;
  • Il pensiero del Novecento (con D. Bonifazi), Queriniana, Brescia 1982, ed. 2 1985, ed. 3 1989;
  • Il valore della parola. La teoria degli "Speech Acts" tra scienza del linguaggio e filosofia dell'azione, Porziuncola, Assisi 1984;
  • Presenza e ulteriorità, Porziuncola, Assisi 1992;
  • La dignità degli ultimi giorni (con F. D'Agostino e F. Santeusanio), San Paolo, Cinisello Balsamo 1998;
  • Con le lanterne accese. Il tempo delle scelte difficili, Ave, Roma 1999;
  • L'altro nell'io. In dialogo con Agostino, Città Nuova, Roma 1999;
  • Il terzo escluso, San Paolo, Cinisello Balsamo 2004;
  • La via della speranza. Tracce di futuro possibile, Ave, Roma 2006;
  • Cielo di plastica. L'eclisse dell'infinito nell'epoca delle idolatrie, San Paolo, Cinisello Balsamo 2009 (Premio "Capri - San Michele", 2009);
  • Amare e legarsi. Il paradosso della reciprocità, Edizioni Meudon, Portogruaro 2010;
  • Filosofia morale, La Scuola, Brescia 2011;
  • I cattolici e il paese. Provocazioni per la politica, La Scuola, Brescia 2013;
  • L'angelo della gratitudine, Ave, Roma 2014;
  • Il fragile e il prezioso. Bioetica in punta di piedi, Morcelliana, Brescia 2016;
  • L. Alici, M. Bianchi, M. Truffelli, Cittadini di Galilea. La vita spirituale dei laici, ”Quaderni di Spello”, Ave, Roma 2016 (Premio “Capri – San Michele”, 2016)

Edizioni di opere di Sant'Agostino[modifica | modifica wikitesto]

  • La città di Dio, Milano, Rusconi, 1984; Bompiani, Milano 2001;
  • La dottrina cristiana, Paoline, Milano 1989;
  • Confessioni, Sei, Torino 1992;
  • Manuale sulla fede, speranza e carità, in La vera religione, Città Nuova, Roma 1995;
  • Il potere divinatorio dei demoni, in La vera religione, Città Nuova, Roma 1995;
  • La natura del bene, Città Nuova, Roma 1997.

Cura di opere collettanee[modifica | modifica wikitesto]

  • Agostino nella filosofia del Novecento (con R. Piccolomini e A. Pieretti), 4 voll., Città Nuova, Roma. Comprende:
Esistenza e libertà, 2000
Interiorità e persona, 2001
Verità e linguaggio, 2002
Storia e politica, 2004
  • Azione e persona: le radici della prassi, V&P, Milano 2002;
  • Forme della reciprocità. Comunità, istituzioni, ethos, Il Mulino, Bologna 2004;
  • La filosofia come dialogo. A confronto con Agostino (con R. Piccolomini e A. Pieretti), Città Nuova, Roma 2005;
  • Filosofi per l'Europa. Differenze in dialogo (con F. Totaro), Eum, Macerata 2006;
  • Allan D. Fitzgerald (ed.), Agostino. Dizionario enciclopedico, ed. it. in coll. con A. Pieretti, Città Nuova, Roma 2007;
  • Forme del bene condiviso, Il Mulino, Bologna 2007;
  • La felicità e il dolore. Verso un'etica della cura, Aracne, Roma 2010;
  • Dialogando. Idee, pensieri, proposte per il nostro tempo, Ave, Roma 2011;
  • Unità e pluralità del vero: filosofia, religioni, culture, "Archivio di filosofia", LXXVIII (2011),1;
  • Il dolore e la speranza. Cura della responsabilità, responsabilità della cura, Aracne, Roma 2011;
  • Prossimità difficile. La cura tra compassione e competenza, Aracne, Roma 2012;
  • I conflitti religiosi nella scena pubblica. I. Agostino a confronto con manichei e donatisti, Città Nuova, Roma 2015;
  • L. Alici, G. Gabrielli (edd.), Noi dopo di noi. Accogliere, rigenerare, restituire: nella società, nell'educazione, nel lavoro, FrancoAngeli, Milano 2016.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Predecessore Presidente nazionale
dell'Azione Cattolica Italiana
Successore AzioneCattolica.png
Paola Bignardi
(1998-2005)
(2005-2008) Franco Miano
(2008-2014)
Controllo di autorità VIAF: (EN7512471 · LCCN: (ENn85101855 · SBN: IT\ICCU\CFIV\027987 · ISNI: (EN0000 0001 2098 9184 · GND: (DE133711676 · BNF: (FRcb12716350p (data) · BAV: ADV10042534