Lugo (Grezzana)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lugo
frazione
Lugo – Veduta
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneCoat of Arms of Veneto.png Veneto
ProvinciaProvincia di Verona-Stemma.png Verona
ComuneGrezzana-Stemma.png Grezzana
Territorio
Coordinate45°34′19.92″N 10°59′31.92″E / 45.5722°N 10.9922°E45.5722; 10.9922 (Lugo)Coordinate: 45°34′19.92″N 10°59′31.92″E / 45.5722°N 10.9922°E45.5722; 10.9922 (Lugo)
Altitudine335 m s.l.m.
Abitanti2 000[1]
Altre informazioni
Cod. postale37023
Prefisso045
Fuso orarioUTC+1
Patronosant'Apollinare
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Lugo
Lugo

Lugo (talvolta Lugo di Valpantena) è una frazione del comune di Grezzana, in provincia di Verona.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

L'abitato, sito nell'alta Valpantena, è situato a circa 6 chilometri a nord del capoluogo comunale e a 15 da Verona. Si sviluppa lungo la strada provinciale SP14 detta "dell'Alta Valpantena", che collega la valle alle località dell'alta Lessinia, fino al confine con il Trentino-Alto Adige. Proprio a nord di Lugo la Valpantena si biforca in 3 profondi vaj: il vajo della Marciora, il vajo dei Falconi e il vajo dell'Anguilla, attorno ai quali si sviluppano importanti cime come il Corno d'Aquilio, il Corno Mozzo e il Monte Tomba. L'altitudine in corrispondenza del centro del paese è di 335 m s.l.m. Il suo territorio confina con i comuni di Sant'Anna d'Alfaedo, Erbezzo e Bosco Chiesanuova.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

In località Campagne è stato rinvenuta una trincea di posa di una palizzata lignea formata da una fila continua di pali che testimonia la presenza di un insediamento neolitico riferibile alla cultura di Fiorano. Si tratta di un ritrovamento di particolare rilievo che dimostra il carattere stanziale dell'abitato. Data la numerosa presenza di officine litiche possiamo riconoscere questo sito come sito di lavorazione della selce, posto nel fondovalle immediatamente vicino alle aree di affioramento[2].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

La chiesa parrocchiale di Lugo è dedicata a Sant'Apollinare (IX secolo),[3] l'oratorio in località Corso è dedicato a San Paolo apostolo (1685),[4] mentre in località Corrubio si trova una piccola chiesa dedicata a San Carlo Borromeo (XVI secolo).[5] In località Bianchi è situato il piccolo oratorio di San Francesco da Paola (1632),[6] fatto costruire dalla famiglia Borghetti e restaurato nel 2009.[7] In località Orsara si trova invece la chiesa di Sant'Orsola, risalente al 1641.[8]

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Sfruttando l'abbondanza dei corsi d'acqua del territorio per produrre l'energia necessaria, fin da inizio Novecento sono presenti a Lugo numerose industrie specializzate nella lavorazione del marmo. Nel 1965 in paese nasce la Carrera Jeans da una intuizione dei fratelli Tacchella che rilevarono una fabbrica di bambole convertendone la produzione al jeans[9].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ In mancanza di dati ufficiali precisi, si è fatto riferimento alla popolazione della parrocchia locale, reperibile nel sito della CEI.
  2. ^ Fabio Cavulli e Annalisa Pedrotti, L'insediamento del Neolitico antico di Lugo di Grezzana: la palizzata lìgnea, Preistoria Alpina, 2001, 37, 11-24, ISSN 0393-0157
  3. ^ Chiesa di Sant'Apollinare, Le chiese delle Diocesi italiane.
  4. ^ Chiesa di San Paolo apostolo, Le chiese delle Diocesi italiane.
  5. ^ Chiesa di San Carlo Borromeo, Le chiese delle Diocesi italiane.
  6. ^ Chiesa di San Francesco da Paola, Le chiese delle Diocesi italiane.
  7. ^ Torna a splendere l'oratorio di Lugo Archiviato il 23 ottobre 2013 in Internet Archive., L'Arena, 24 maggio 2009.
  8. ^ Chiesa di Sant'Orsola, Le chiese delle Diocesi italiane.
  9. ^ Lugo e il modello del Nordest ildibattito.it
Veneto Portale Veneto: accedi alle voci di Wikipedia che parlano del Veneto