Lugano Centro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lugano Centro
quartiere
Localizzazione
StatoSvizzera Svizzera
CantoneFlag of Canton of Tessin.svg Ticino
DistrettoLugano
ComuneLugano-coat of arms.svg Lugano
Territorio
Coordinate46°00′20″N 8°57′07″E / 46.005556°N 8.951944°E46.005556; 8.951944 (Lugano Centro)Coordinate: 46°00′20″N 8°57′07″E / 46.005556°N 8.951944°E46.005556; 8.951944 (Lugano Centro)
Altitudine238 m s.l.m.
Abitanti5 526 (2016)
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cartografia
Mappa di localizzazione: Svizzera
Lugano Centro
Lugano Centro
Lugano Centro – Mappa
Localizzazione del quartiere di Lugano Centro nel territorio comunale di Lugano

Lugano Centro è un quartiere di 5 526 abitanti del comune svizzero di Lugano, nel Canton Ticino (distretto di Lugano), corrispondente al nucleo storico della città.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il convento di Santa Margherita delle monache agostiniane fu fondato nel 1614 e soppresso nel 1848[1].

Monumenti e luoghi d'interesse[modifica | modifica wikitesto]

Architetture religiose[modifica | modifica wikitesto]

Architetture civili[modifica | modifica wikitesto]

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La funicolare Lugano-Stazione FFS, sul lato ovest di piazza Cioccaro, fu inaugurata nel 1886[2].

Amministrazione[modifica | modifica wikitesto]

Ogni famiglia originaria del luogo fa parte del cosiddetto comune patriziale e ha la responsabilità della manutenzione di ogni bene ricadente all'interno dei confini del quartiere.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Borrani, 1896[senza fonte], pp. 323-324.
  2. ^ a b c d e f g h i j k l Giuseppe Negro, Lugano, in Dizionario storico della Svizzera, 26 giugno 2017. URL consultato il 25 ottobre 2017.
  3. ^ Gilardoni, 1967[senza fonte], p. 393.
  4. ^ Chiesa di S. Carlo Borromeo, su Archivio storico Città di Lugano, 11 dicembre 2014. URL consultato il 25 ottobre 2017.
  5. ^ Bergossi, 2008, pp. 55-66; Bergossi, 2010, pp. 130-137.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Walter Schönenberger, La facciata della cattedrale di san Lorenzo a Lugano, Mazzuconi, Lugano 1971.
  • Giuseppe Gallizia, La cattedrale di San Lorenzo, secondo i documenti delle Visite pastorali (1578-1891), dattiloscritto, Lugano 1970.
  • Sergio Gatti, Una sconosciuta opera di Gian Pietro e Ambrogio Donati: l'ancona lignea già in San Lorenzo a Lugano, in «Archivio Storico Ticinese», XVIII, 71, Casagrande, Bellinzona 1977.
  • Bernhard Anderes, Guida d'Arte della Svizzera Italiana, Edizioni Trelingue, Porza-Lugano 1980, 254-257.
  • Pierluigi Borella, Lugano, in «Helvetia Sacra. II.I. Le chiese collegiate della Svizzera italiana», a cura di Antonietta Moretti, Berna 1984, 121-134.
  • AA.VV., Guida d'arte della Svizzera italiana, Edizioni Casagrande, Bellinzona 2007, 295-310.
  • Riccardo Bergossi, Da Convento a Grand Hotel. Vicende edilizie del Palace di Lugano, «Archivio Storico Ticinese», numero 143, Casagrande, Bellinzona 2008; Idem, Carlo Cattaneo, Giacomo Ciani e la nascita dell'Hotel du Parc a Lugano, «Il Cantonetto», Anno LVI, numeri 5-6, dicembre 2009, Lugano 2010.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

  • Lugano Centro, su sito istituzionale del comune di Lugano. URL consultato il 25 ottobre 2017.
Ticino Portale Ticino: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Ticino