Ludwigslust

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Ludwigslust
Città, indipend. dagli Amt
Ludwigslust – Stemma
Ludwigslust – Veduta
Il Municipio di Ludwigslust
Localizzazione
StatoGermania Germania
LandFlag of Mecklenburg-Western Pomerania (state).svg Meclemburgo-Pomerania Anteriore
DistrettoNon presente
CircondarioLudwigslust-Parchim
Amministrazione
SindacoPetra Billerbeck
Territorio
Coordinate53°19′N 11°29′E / 53.316667°N 11.483333°E53.316667; 11.483333 (Ludwigslust)Coordinate: 53°19′N 11°29′E / 53.316667°N 11.483333°E53.316667; 11.483333 (Ludwigslust)
Altitudine35 m s.l.m.
Superficie78,30 km²
Abitanti12 255 (31-12-2015)
Densità156,51 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale19288
Prefisso03874
Fuso orarioUTC+1
Codice Destatis13 0 76 090
TargaLUP, LWL
Cartografia
Mappa di localizzazione: Germania
Ludwigslust
Ludwigslust
Ludwigslust – Mappa
Sito istituzionale

Ludwigslust è una città di 12.319 abitanti del Meclemburgo-Pomerania Anteriore, in Germania.
Fa parte del circondario (Landkreis) di Ludwigslust-Parchim, a 40 km a sud di Schwerin.

Geografia fisica[modifica | modifica wikitesto]

Ludwigslust fa parte della Regione metropolitana di Amburgo ed è ubicata nella parte occidentale del Land Meclemburgo, sul Ludwigsluster, un canale artificiale tra Störkanal e Rögnitz, e nell'estremità orientale dell'area di Griese. Ad ovest è situata una foresta decidua di 550 ettari, a nord-est e a est si trovano estesi frutteti, a sud-ovest prati. La periferia nord-orientale è delimitata da un bosco di conifere di 170 ha; vaste foreste di conifere sono peraltro presenti anche nella zona sud-occidentale della città, per un totale di 370 ha.
Il punto più basso dell'area urbana è di 22 m sul livello del mare, nei prati vicino al distretto di Hornkaten, il più alto è di 64 m sul livello del mare, lungo la B5 ad ovest del distretto di Kummer.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Nel 1724 il principe Cristiano Ludovico II di Meclemburgo-Schwerin decise di costruire un padiglione di caccia vicino ad una tenuta chiamata Klenow o Kleinow e menzionata già nel 1333. Più tardi, in seguito al passaggio del territorio a Ducato, questo divenne la residenza preferita del principe, nominata di conseguenza Ludwigslust ("piacere di Ludovico"). Nel 1765 Ludwigslust diventò la capitale del ducato al posto di Schwerin. La città venne ampliata da un palazzo residenziale (il "Castello"). Questo status continuò fino al 1837, quando il Granduca Paolo Federico riattribuì la qualifica di capitale a Schwerin.
Il campo di concentramento di Wöbbelin – a volte denominato "campo di concentramento di Ludwigslust"[1] – fu costruito come campo satellite di Amburgo-Neuengamme ed ubicato dalle SS vicino a Ludwigslust nel 1945.
Alla fine della Seconda guerra mondiale, all'epoca della divisione tra forze armate sovietiche e degli Alleati, la città venne inizialmente occupata dalle truppe britanniche, poi consegnata a quelle americane. Dal 22 febbraio 1945 Ludwigslust subì i bombardamenti dell'aeronautica statunitense, le cui truppe il 18 marzo dello stesso anno si ritirarono e permisero a quelle sovietiche di entrarvi in base agli accordi di Yalta che stabilivano che il Meclemburgo doveva essere occupato ed amministrato dai Sovietici.

Economia[modifica | modifica wikitesto]

Grazie al collegamento con la linea ferroviaria Amburgo-Berlino, Ludwigslust si è sviluppata lungo un nodo del traffico nel Meclemburgo sudoccidentale.

Evoluzione demografica[2][modifica | modifica wikitesto]

  • 1703: 85
  • 1793: 1.500
  • 1850: 5.435
  • 1876: 6.005
  • 1890: 6.500
  • 1900: 6.640
  • 1910: 6.911
  • 1925: 7.179
  • 1933: 8.005
  • 1945: 22.000
  • 1957: 12.148
  • 1962: 11.800
  • 1984: 13.000
  • 1989: 13.176
  • 1992: 12.680
  • 2000: 12.506
  • 2001: 12.449
  • 2002: 12.275
  • 2003: 12.195
  • 2004: 12.057
  • 2005: 12.907 
  • 2006: 12.815
  • 2013: 12.095

Luoghi di interesse[modifica | modifica wikitesto]

Il Castello di Ludwigslust
La Chiesa municipale

Suddivisione amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

Il comune comprende, oltre all'area urbana di Ludwigslust e Techentin, le frazioni di Glaisin, Hornkaten, Kummer e Niendorf-Weselsdorf. Sono inoltre presenti insediamenti nei villaggi di Jägerhof, Georgenhof, Lindenkrug e Mathus.

Infrastrutture e trasporti[modifica | modifica wikitesto]

La stazione ferroviaria di Ludwigslust

La stazione ferroviaria di Ludwigslust è servita dalle linee:

  • InterCityExpress in direzione Amburgo e Berlino,
  • Eurocity in direzione Amburgo, Berlino e Dresda,
  • Intercity in direzione di Amburgo, Berlino, Dresda, Schwerin, Rostock, Magdeburgo, Lipsia
  • Regional Express 2: Wismar - Schwerin - Ludwigslust - Nauen - Berlino - Königs Wusterhausen - Lübben - Cottbus
  • Regional Express 7: Wismar - Schwerin - Ludwigslust.

Gli autobus in partenza da Ludwigslust appartengono alla società di trasporti Ludwigsluster, con sede ad Hagenow; i pullman sono invece gestiti dalla compagnia Kröger.
Ludwigslust è attraversata dalle autostrade federali 5 e 191. Fino al 31 dicembre 2015 la B106 collegava la A24 con la città, ma è stata declassata a strada statale a causa dell'apertura dell'autostrada A14 (ancora incompleta) tra Magdeburgo e lo svincolo di Schwerin.

Gemellaggi[modifica | modifica wikitesto]

Persone famose nate a Ludwigslust[modifica | modifica wikitesto]

Ritratto di Carlotta Federica di Meclemburgo-Schwerin

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Concentration Camp Listing in http://www.jewishvirtuallibrary.org.
  2. ^ Cfr. Bevölkerungsstand der Kreise, Ämter und Gemeinden in Mecklenburg-Vorpommern 31.12.2015. Statistiches Amt Mecklenburg-Vorpommern. Luglio 2016.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF: (EN235521078 · GND: (DE4111413-9
Germania Portale Germania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di germania