Ludwig Gredler

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Ludwig Gredler
Nazionalità Austria Austria
Altezza 181 cm
Peso 70 kg
Sci nordico Nordic combined pictogram.svg
Specialità Biathlon, sci di fondo
Squadra WSV Tux
Ritirato 2008
Palmarès
Mondiali di biathlon 0 1 1
Per maggiori dettagli vedi qui
 

Ludwig Gredler (Hall in Tirol, 19 novembre 1967) è un allenatore di biathlon ed ex sciatore nordico austriaco attivo sia nello sci di fondo sia nel biathlon, disciplina nella quale colse i maggiori successi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Carriera sciistica[modifica | modifica wikitesto]

Nel biathlon in Coppa del Mondo ottenne il primo podio, nonché primo risultato di rilievo[1], nel 1992 a Oslo Holmenkollen (2°) e la prima vittoria il 18 marzo 1993 a Kontiolahti.

In carriera prese parte a cinque edizioni dei Giochi olimpici invernali, Albertville 1992 (11° nella sprint, 12° nella staffetta), Lillehammer 1994 (5° nella sprint, 18° nell'individuale, 9° nella staffetta), Nagano 1998 (11° nella sprint, 12° nell'individuale, 11° nella staffetta), Salt Lake City 2002 (10° nella sprint, 4° nell'inseguimento, 11° nell'individuale, 6° nella staffetta) e Torino 2006 (52° nella sprint, 45° nell'inseguimento, 41° nell'individuale, 17° nella staffetta) e a dodici dei Campionati mondiali, vincendo due medaglie.

Nello sci di fondo gareggiò soltanto a livello nazionale, laureandosi campione austriaco sulla 30 km nel 1996.

Carriera da allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Dopo il ritiro, Gredler è divenuto allenatore nei quadri della nazionale austriaca.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Biathlon[modifica | modifica wikitesto]

Mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Coppa del Mondo[modifica | modifica wikitesto]

  • Miglior piazzamento in classifica generale: 7º nel 1993
  • 20 podi (15 individuali, 5 a squadre[1]), oltre a quelli conquistati in sede iridata e validi anche ai fini della Coppa del Mondo:
    • 9 vittorie (6 individuali, 3 a squadre)
    • 8 secondi posti (7 individuali, 1 a squadre)
    • 3 terzi posti (2 individuali, 1 a squadre)
Coppa del Mondo - vittorie[modifica | modifica wikitesto]
Data Località Nazione Spec.
18 marzo 1993 Kontiolahti Finlandia Finlandia IN
9 marzo 1995 Lahti Finlandia Finlandia IN
9 dicembre 1995 Östersund Svezia Svezia SP
13 gennaio 1996 Anterselva Italia Italia SP
12 gennaio 1997 Ruhpolding Germania Germania TM
(con Hannes Obererlacher, Reinhard Neuner e Wolfgang Perner)
16 gennaio 1997 Anterselva Italia Italia IN
15 marzo 1997 Novosibirsk Russia Russia SP
5 dicembre 1999 Hochfilzen Austria Austria RL
(con Wolfgang Perner, Günther Beck e Wolfgang Rottmann)
15 dicembre 2001 Pokljuka Slovenia Slovenia RL
(con Daniel Mesotitsch, Wolfgang Perner e Christoph Sumann)

Legenda:
IN = individuale
SP = sprint
TM = gara a squadre
RL = staffetta

Campionati austriaci[modifica | modifica wikitesto]

Sci di fondo[modifica | modifica wikitesto]

Campionati austriaci[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b Dati parziali fino al 1994 per le prove individuali, fino al 1997 per le prove a squadre.
  2. ^ a b Gara valida anche ai fini della Coppa del Mondo.
  3. ^ a b ÖSV-Siegertafel, su oesv.at. URL consultato il 24 luglio 2013 (archiviato dall'url originale il 5 marzo 2016).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]