Lucky Red

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
(Reindirizzamento da Lucky Red Distribuzione)
Jump to navigation Jump to search
Lucky Red
Logo
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà a responsabilità limitata
Fondazione1987
Fondata daAndrea Occhipinti
Sede principaleRoma
SettoreCinematografia
ProdottiDistribuzione e produzione di film
Sito webwww.luckyred.it

La Lucky Red è una società di distribuzione e produzione cinematografica italiana, fondata a Roma da Andrea Occhipinti nel 1987.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Fondata nel 1987 da Andrea Occhipinti, la società acquista e distribuisce film considerati d'essai, premiati e passati attraverso festival cinematografici importanti come il Festival di Cannes e di Berlino.

A partire dal 2005 Lucky Red ha curato la distribuzione italiana dei film d'animazione dello Studio Ghibli, distribuendo a partire da quell'anno l'intera filmografia dello studio al cinema o in home video e realizzando nuovi doppiaggi per i titoli già distribuiti in precedenza da altre società.

Nel 2006, la Lucky Red amplia il suo listino, e con il marchio Key Films distribuisce film più commerciali, adatti alle multisale.[1][2] Nella stagione 2008/2009 la Lucky Red ottiene diversi riconoscimenti grazie a The Millionaire, Valzer con Bashir e The Wrestler.[3]

Nel 2019, insieme a Cinema Undici, la Lucky Red ha vinto il David di Donatello come Miglior Produttore per il film Sulla Mia Pelle.

È socio di maggioranza relativa di Circuito Cinema, che gestisce la programmazione di sale cinematografiche su tutto il territorio nazionale. Insieme a Indigo Film, Lucky Red ha fondato True Colours, società che vende film, serie e documentari.[senza fonte]

Nel 2020 Lucky Red ha fondato la piattaforma MioCinema.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Chi siamo, su luckyred.it, Lucky Red. URL consultato il 22 ottobre 2015.
  2. ^ Francesco Borgoglio, Key Films porta al cinema tutti i film di Naruto, su badcomics.it, 4 giugno 2015. URL consultato il 22 ottobre 2015.
  3. ^ Golden Globe: Lucky Red protagonista, su news.cinecitta.com. URL consultato il 27 marzo 2022 (archiviato dall'url originale l'11 luglio 2012).

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]