Lucius Fox

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lucius Fox
Luciux.png
Lucius Fox interpretato da Morgan Freeman nel film Il cavaliere oscuro
Lingua orig.Lingua inglese
Autori
EditoreDC Comics
1ª app.Gennaio 1979
1ª app. inBatman n. 307
app. it. inBatman (Cenisio) n.43 1979
Interpretato da
Voci orig.
Voci italiane
SpecieUmano
SessoMaschio
ProfessioneScienziato e manager

Lucius Fox è un personaggio dell'universo fumettistico DC Comics, comprimario di Batman, creato da Len Wein e John Calnan e apparso per la prima volta su Batman n. 307 (gennaio 1979).

Il suo ruolo è di chief executive officer per la Wayne Enterprises (multinazionale di proprietà di Bruce Wayne), in più scienziato e inventore, che aiuta la causa di Batman, aiutandolo nel progettare nuove tecnologie. Genio illuminato e abile uomo d'affari, aiuta spesso Bruce a mettere in atto i piani più delicati per scovare i nemici.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Noto per il suo "tocco di Re Mida" (una capacità di trasformare aziende fallite in conglomerati di successo), Fox è chiamato in causa nelle fallimentari Wayne Enterprises e porta un equilibrio tra le finanze private e aziendali di Bruce Wayne.

In Batman Confidential, viene mostrato alla guida del progetto che ha prodotto il prototipo che sarebbe diventato il Batplano. Gestisce anche i dettagli della Wayne Foundation mentre Bruce detta le politiche generali dell'organizzazione. Da allora, Fox è stato avvicinato di volta in volta da altre aziende che cercano la sua esperienza. Dopo aver superato la sfida originaria di riportare Wayne Enterprises al suo antico splendore, Fox ha scelto di rimanere, avendo ricevuto una libertà senza precedenti nella compagnia.

In Batman: Haunted Knight, viene spiegato che un giovane Bruce Wayne ha salvato Lucius Fox da alcuni rapinatori a Parigi. Più tardi, Fox gli ha chiesto se voleva iniziare una fondazione per beneficenza, alla quale Bruce è d'accordo molti anni dopo, decidendo che non tutti i suoi soldi devono andare alla lotta al crimine.

Bruce Wayne, come Batman, forma originariamente gli Outsiders per salvare Fox dal Dottor Bedlam. Quando Fox in seguito subisce un ictus, Bruce si assicura che Fox abbia la migliore cura possibile e sostenga lui e la sua famiglia.

Poteri e abilità[modifica | modifica wikitesto]

Come la maggior parte dei personaggi del mondo di Batman, Lucius Fox non ha superpoteri, però ha la capacità di trasformare aziende fallite in conglomerati di successo, ed è quindi un uomo d'affari molto richiesto in tutto il mondo aziendale. È un uomo dalla mente geniale e dotato di ampie conoscenze nei campi della scienza e dell'invenzione.

Altri media[modifica | modifica wikitesto]

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

Fox appare nella trilogia del cavaliere oscuro, interpretato da Morgan Freeman; nei primi due film (Batman Begins e Il cavaliere oscuro) è doppiato in italiano da Renato Mori, mentre nell'ultimo (Il cavaliere oscuro - Il ritorno) da Ugo Maria Morosi.

Film d'animazione[modifica | modifica wikitesto]

Appare anche nel lungometraggio d'animazione Batman: Bad Blood, in cui ha un figlio adulto, di nome Luke Fox, che diventa parte della batfamiglia indossando un costume tecnologico ed assumendo il nome di Batwing.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Appare anche nella serie televisiva Gotham interpretato da Chris Chalk.

Serie animate[modifica | modifica wikitesto]

Compare in alcuni episodi delle serie animate Batman (doppiato in originale da Brock Peters, nell'edizione italiana da Riccardo Rovatti), ed in Batman - Cavaliere della notte (Mel Winkler in inglese).

Videogiochi[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

DC Comics Portale DC Comics: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di DC Comics