Lucio Ardenzi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lucio Ardenzi

Lucio Ardenzi, nome d'arte di Lucio Minunni (Roma, 14 agosto 1922Roma, 2 luglio 2002), è stato un cantante, attore e imprenditore italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Il primo successo lo ottenne negli anni quaranta del novecento quando presentò ai microfoni dell'EIAR la canzone "Ombretta", accompagnato dall'Orchestra Angelini.

Dopo la seconda guerra mondiale divenne un noto impresario teatrale e talent scout, lanciando, fra l'altro, celebri coppie come Giorgio Albertazzi-Anna Proclemer e Paolo Stoppa-Rina Morelli.

Nel 1955 organizzò una tournée nell'America del Sud[1] - Brasile, Argentina, Uruguay - con l'appoggio del Ministero dello Spettacolo. Fra i partecipanti attori del calibro di Luigi Vannucchi, Anna Proclemer, Giorgio Albertazzi, Renzo Ricci, Eva Magni, Tino Buazzelli, Glauco Mauri, Davide Montemurri, Franca Nuti e Bianca Toccafondi. A parte il Re Lear di Shakespeare, che vedeva riuniti nello stesso spettacolo tutti gli attori principali della compagnia, il repertorio era tutto italiano: Corruzione al Palazzo di giustizia di Ugo Betti, Beatrice Cenci di Alberto Moravia in prima mondiale, Il seduttore di Diego Fabbri.

Si sposò[2] nel 1960 con la cantante Ornella Vanoni, dalla quale si separò pochi anni dopo e che gli diede nel 1963 un figlio, Cristiano. Circa sei mesi prima del decesso era stato nominato presidente dell'Ente Teatrale Italiano.

Filmografia (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Teatrografia (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1941 - Alida (Di Ceglie - Tettoni); orchestra diretta dal Maestro Cinico Angelini. Supporto 78 giri Cetra, N. catalogo DD10000.
  • 1941 - Ho rubato una stella (Strappini - Morbelli); orchestra da ballo dell'EIAR diretta dal Maestro Cinico Angelini. Supporto 78 giri Cetra, N. di catalogo DD10023.
  • 1941 - Non so chi è (Medini-De Vera-Sacchi); orchestra diretta dal Maestro Cinico Angelini. Supporto 78 giri Cetra, N. di catalogo DD10068.
  • 1941 - Ombretta (Gallazzi); orchestra diretta dal Maestro Cinico Angelini. Edizioni: Gallazzi. Supporto 78 giri Cetra, N. di catalogo DC4084.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sito ufficiale di Anna Proclemer Copia archiviata, annaproclemer.it. URL consultato il 27 aprile 2013 (archiviato dall'url originale il 4 gennaio 2014).
  2. ^ √ Ornella Vanoni: Discografia, Biografia, Concerti e molto altro su Rockol

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]