Luciano Chessa

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luciano Chessa

Luciano Chessa (Sassari, 1971) è un compositore e pianista italiano. È anche solista di musical saw e di dan bau vietnamita, chitarrista e suonatore di banjo. Alcune sue opere sono pubblicate da Rai Trade[1]. Ha tenuto concerti ai Monday Evening Concerts [2] (patrocinati, fra gli altri, dal Goethe-Institut, dall'Istituto Italiano di Cultura, dal French-American Fund for Contemporary Music[3]).

Opere (parziale)[modifica | modifica wikitesto]

  • Humus (1997), Destination X Records.
  • Petrolio, ispirato dall'omonimo romanzo incompiuto di Pier Paolo Pasolini (2005)
  • Il pedone dell'aria (2006), per orchestra e doppio coro di voci bianche.
  • Louganis (2007)
  • Peyrano (ristampa 2011), Skank Bloc Records.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ http://www.raitrade.it/misc/LucianoChessa.pdf
  2. ^ Copia archiviata, su mondayeveningconcerts.org. URL consultato il 2 luglio 2010 (archiviato dall'url originale il 24 giugno 2010).
  3. ^ Copia archiviata, su mondayeveningconcerts.org. URL consultato il 30 settembre 2012 (archiviato dall'url originale il 19 novembre 2012).

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN202983030 · ISNI (EN0000 0001 2459 0007 · LCCN (ENn2011078576 · GND (DE133180611 · BNF (FRcb16639649t (data)
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie