Luciano Castro

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Luciano Castro (Villa del Parque, 16 marzo 1975) è un attore argentino. È principalmente noto per il ruolo di Facundo Canevare, nella telenovela Lalola,Valientes, Herederos de venganza e Sos mi hombre. È stato nominato 4 volte ai premi Martin de Fierro e ha vinto 1 come Miglior protagonista di commedia con la telenovela LaLoLa

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Ha iniziato a 17 anni con Jugate conmigo, tra il 1993 e il 1994 e ha partecipato al programma Life Collage nelle vacanze d'inverno del 1994.

Più tardi ha avuto parti piccole in Chiquititas (1995), Montaña rusa, otra vuelta (1996), Como pan caliente (1996), RRDT (1997), Campeones de la vida (1999), PH (2001), Son amores (2002), Durmiendo con mi jefe (2003), Los Roldan (2004-2005).

In questi anni recita nelle opere di teatro Rita, la salvaje (2000), Hipolito y Fedra (2005), Jake se fue a remar (2008), e altre.

Nel 2006 ottiene un ruolo importante nella serie El tiempo no para e nel 2007 è protagonista per la prima volta insieme a Carla Peterson nella serie Lalola. Ottiene il premio Martin de Fierro come Miglior protagonista della commedia.

Nel 2008 è protagonista insieme a Natalia Oreiro nella serie Amamda O con grande fama nei paesi dell'Est Europa e Medio Oriente.

Nel 2009 ottiene il primo ruolo nel cinema con il film Toda la gente sola.

Ritorna alle telenovele nel 2011, come protagonista di Herederos de una venganza.

Nel 2012 è protagonista Camino negro nel teatro e Amor a mares nel cinema.

A metà del 2012 e 2013 è protagonista della seri Sos mi Hombre.

Nel 2016 è protagonista della serie los ricos no piden permiso

Nel 2017 è coprotagonista nella serie Las Estrellas.

Televisione[modifica | modifica wikitesto]

Teatro[modifica | modifica wikitesto]

  • Lo de la Susy (2002)
  • Lo que habló el pescado (2004)
  • Rita, la salvaje (2005)
  • Hipólito y Fedra (2005)
  • Jackie (2008)
  • Valientes (2010)

Cinema[modifica | modifica wikitesto]

  • Toda la gente sola (2009)

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]