Luce diurna e incubo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luce diurna e incubo
Titolo originaleDaylight and Nightmare
Particolare della "Abbazia nel querceto" di Friedrich.png
Particolare dell'Abbazia nel querceto di Friedrich, utilizzato sulla copertina della prima edizione
AutoreGilbert Keith Chesterton
1ª ed. originale1986
Genereracconti
Sottogenerefantastico
Lingua originaleinglese

«Ho vissuto molti anni sotto questa meteora di una stabile apocalisse, ma non sono mai riuscito a vivere oltre le sensazioni di quel momento. Gli uomini mangiano e bevono, comprano e vendono, si sposano, vengono fatti sposare, e per tutto il tempo c'è qualcosa nel cielo che non possono guardare. Devono essere molto coraggiosi.»

(G. K. Chesterton, Luce diurna e incubo, Un folle racconto)

Luce diurna e incubo: storie e racconti estravaganti (Daylight and Nightmares: Uncollected Stories and Fables) è una raccolta di racconti fantastici di G. K. Chesterton, pubblicata in questa forma per la prima volta nel 1986.

I racconti, raccolti da Marie Smith, abbracciano l'intera carriera di scrittore di Chesterton, e sono distribuiti in tre grandi gruppi che rappresentano approssimativamente tre periodi della vita dell'autore. I racconti sono estremamente eterogenei quanto a genere e stile, spaziando dal fantastico al surreale, dall'allegoria alla fiaba, dalla spensieratezza favolistica alle tinte inquietanti dell'orrore.

Molti dei racconti anticipano idee e temi che Chesterton avrebbe poi rielaborato ed espanso in romanzi veri e propri: ad esempio A casa con nostalgia di casa anticipa Uomovivo; L'albero dell'orgoglio anticipa Gli alberi dell'orgoglio; sono inoltre presenti immagini e metafore che l'autore aveva giù utilizzato ne Il cavaliere pazzo e altre poesie.

Indice[modifica | modifica wikitesto]

Prefazione di Marie Smith

  • Introduzione: Sulle gargolle
Parte I - Una sensazione di meraviglia
  • Un folle racconto
  • A casa con nostalgia di casa
  • La cultura e la luce
  • Un'immagine del martedì
  • Le due taverne
  • La domatura dell'Incubo
Parte II - Dalla terra dell'incubo
  • L'arco lungo
  • I tre cani
  • Un curioso inglese
  • Un incubo
  • Il gigante
  • L'albero dell'orgoglio
  • Una leggenda su san Francesco
  • La strada irata
  • La leggenda della spada
  • Come trovai il superuomo
  • Duchi
  • Le radici del mondo
  • La cavalleria inizia a casa
  • La spada di legno
Parte III - Utopie illimitate
  • Il drago a rimpiattino
  • Il secondo miracolo
  • La conversione di un anarchico
  • Riguardo ai droghieri visti come dei
  • Una vera scoperta
  • Il paradiso dei pesci umani
  • Il grande amalgama
  • Sull'educazione secolare
  • Una storia ittica
  • Sulla proprietà privata
  • La fine della saggezza

Edizioni[modifica | modifica wikitesto]

  • (EN) G. K. Chesterton, Daylight and Nightmare: Uncollected Stories and Fables, New York, Dodd, Mead & Company, 1986, ISBN 0-396-08889-9.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Fantasy Portale Fantasy: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di fantasy