Lucas van Uden

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Paesaggio alpino, dipinto di Lucas van Uden.

Lucas van Uden (Anversa, 18 ottobre 1595Anversa, novembre 1672) è stato un pittore e incisore fiammingo specializzato in paesaggi.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Allievo del padre Artur, Lucas van Uden entrò a far parte della Corporazione di San Luca di Anversa nel 1626-27. Anche se non ebbe nulla a che fare con la scuola di Pieter Paul Rubens, il debito verso il maestro dell'arte barocca è evidente nelle sue opere; la sua tecnica deriva inoltre da altri pittori, quali Joos de Momper e Jan Brueghel il Vecchio.

I suoi dipinti mostrano maestose vedute, paesaggi in cui risalta il verde, in varie tonalità; in essi sono presenti piccole figure umane: pastori, viandanti o contadini. Molti dei personaggi dipinti da van Uden sono ispirati oppure sono copiati da lavori di Rubens e di David Teniers il Giovane. Per dipinti di Rubens egli eseguì sfondi con paesaggi. Sue incisioni sono conservate in molti musei.

Opere[modifica | modifica wikitesto]

  • Mulino ad acqua, (Anversa)
  • Paesaggio (Anversa)
  • Paesaggio (San Pietroburgo, Hermitage)
  • Paesaggio con rocce e barche (Madrid, Museo del Prado)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • (FR) Bénézit, Dictionnaire critique et documentaire des peintres, sculpteurs, dessinateurs et graveurs de tous les temps et de tous les pays, Paris, Gründ, 1999, SBN IT\ICCU\VEA\0108356.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN44146227 · ISNI (EN0000 0000 6634 6849 · LCCN (ENnr90010280 · GND (DE138806152 · BNF (FRcb14953118c (data) · ULAN (EN500021597 · CERL cnp01180227
Biografie Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie