Luca Turilli's Rhapsody

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luca Turilli's Rhapsody
LTRhapsody 2016, Alessandro & Luca.JPG
Paese d'origineItalia Italia
GenerePower metal[1][2][3]
Neoclassical metal[1][2]
Symphonic metal[1][4]
Progressive metal[2]
Periodo di attività musicale2011 – 2018
EtichettaNuclear Blast
Album pubblicati2
Studio2
Live0
Raccolte0
Sito ufficiale

I Luca Turilli's Rhapsody sono stati un gruppo symphonic power metal italiano, formatosi nel 2011 per iniziativa del chitarrista Luca Turilli, dopo la sua separazione dai Rhapsody of Fire[5]. Il gruppo è stato sospeso a tempo indeterminato dopo la fine del Rhapsody Reunion tour[6]

Storia del gruppo[modifica | modifica wikitesto]

La band nacque nell'agosto 2011, quando il chitarrista Luca Turilli e il tastierista Alessandro Staropoli decisero di separarsi e di dare vita a due band diverse, lasciando (per motivi legali) i Rhapsody of Fire al secondo. Turilli invece tornò ad usare il precedente nome del suo ex gruppo, Rhapsody, ai quali vennero presto aggiunti vari membri; come il chitarrista Dominique Leurquin, il bassista Patrice Guers e il batterista Alex Holzwarth.[7]

Il 30 marzo 2012 è stato finalmente rivelato il nome del cantante del gruppo, Alessandro Conti, già membro della band power metal italiana Trick or Treat. Per l'occasione sono stati presentati anche alcuni estratti del nuovo album.[8]

Nell'aprile 2012 Alex Holzwarth viene sostituito da Alex Landenburg, poiché impossibilitato a prendere parte all'attività live di entrambe le band, ma le parti di batteria dell'album sono comunque registrate da lui

Poche settimane dopo, è stato pubblicato il video promozionale del primo singolo, "Dark Fate of Atlantis"[9]

L'album di debutto, intitolato Ascending to Infinity, è stato pubblicato il 22 giugno dalla Nuclear Blast, vedendo anche la partecipazione di un coro e di un'orchestra.[10]

Il disco ha ricevuto ottime critiche e recensioni, sia in patria che all'estero.[11][12][13][14][15] [16]

Rhapsody Reunion[modifica | modifica wikitesto]

Il giorno 21 novembre del 2016 è stato annunciato che, per festeggiare il ventennale dalla creazione dei Rhapsody, la band si sarebbe riunita nella formazione così composta: Fabio Lione alla voce, Luca Turilli alla chitarra e alle tastiere, Dominique Leurquin anch'esso alla chitarra, Patrice Guers al basso e Alex Holzwarth alla batteria[17]. Scopo di questa operazione riproporre in un tour d'addio denominato Rhapsody Reunion, l'album Symphony of Enchanted Lands[18] registrato come Rhapsody nel 1998, prima che la stessa band cambiasse il nome in Rhapsody of Fire e celebrare i 20 anni di storia della band.

Turilli/Lione Rhapsody[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver sospeso il progetto a tempo indeterminato,[6] il 4 dicembre 2018 Luca Turilli ricostituisce una nuova band assieme a Fabio Lione col nuovo nome Turilli/Lione Rhapsody. Della band fanno parte, oltre a loro due, i precedenti membri della band Patrice Guers, Dominique Leurquin e Alex Holzwarth. Nel comunicato stampa viene inoltre lanciata una campagna di crowdfunding per finanziare la registrazione di un nuovo album, immediatamente disponibile per l'ordinazione.[19] Nel marzo 2019 viene comunicato che l'album uscirà sotto etichetta Nuclear Blast, ad eccezione di Giappone e resto dell'Asia su cui uscirà sotto etichetta King Records,[20] mentre il mese successivo viene comunicato che l'album si intitolerà Zero Gravity (Rebirth And Evolution).[21]

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

Luca Turilli's Rhapsody[modifica | modifica wikitesto]

Ex componenti[modifica | modifica wikitesto]

Turnisti live[modifica | modifica wikitesto]

Turilli/Lione Rhapsody[modifica | modifica wikitesto]

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Luca Turilli's Rhapsody[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Singoli[modifica | modifica wikitesto]

Turilli/Lione Rhapsody[modifica | modifica wikitesto]

Album in studio[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c Gianni Della Cioppa, Heavy Metal. I contemporanei, Giunti Editore, 2010, p. 87., ISBN 978-88-09-74962-7..
  2. ^ a b c (EN) Rhapsody of Fire, su AllMusic, All Media Network.
  3. ^ Recensione di "Crimson Thunder" degli Hammerfall" tratto dal giornale CMJ New Music Report del 18 nov 2002
  4. ^ (EN) Symphony of Enchanted Lands II: The Dark Secrets - allmusic.com
  5. ^ Luca Turilli lascia la band, Metallized.it. URL consultato il 2 aprile 2012.
  6. ^ a b RHAPSODY REUNION – Luca Turilli racconta il Farewell Tour, Metalitalia.com. URL consultato il 5 dicembre 2018.
  7. ^ LUCA TURILLI's RHAPSODY: A New Adventure Begins[collegamento interrotto], Blabbermouth.net. URL consultato il 2 aprile 2012.
  8. ^ LUCA TURILLI’S RHAPSODY: svelata l’identità del cantante, anteprima dal nuovo album, metalitalia.com. URL consultato il 2 aprile 2012.
  9. ^ LUCA TURILLI'S RHAPSODY: guarda il nuovo video, metallized.it. URL consultato il 3 giugno 2012.
  10. ^ LUCA TURILLI'S RHAPSODY: New Album Title, Track Listing Revealed[collegamento interrotto], Blabbermouth.net. URL consultato il 2 aprile 2012.
  11. ^ Ascending to Infinity Review, angrymetalguy.com. URL consultato il 24 giugno 2012.
  12. ^ Ascending to Infinity Recensione, metallized.it. URL consultato il 24 giugno 2012.
  13. ^ Ascending to Infinity Recensione, heavy-metal.it. URL consultato il 24 giugno 2012.
  14. ^ Ascending to Infinity Recensione, metalitalia.com. URL consultato il 24 giugno 2012.
  15. ^ Ascending to Infinity Review, getreadytorock.me.uk. URL consultato il 24 giugno 2012.
  16. ^ Ascending to Infinity Recensione, metalskunk.com. URL consultato il 15 gennaio 2013.
  17. ^ RHAPSODY OF FIRE: il batterista Alex Holzwarth lascia la band, Metallized.it. URL consultato il 21 novembre 2016.
  18. ^ RHAPSODY: è ufficiale, reunion con Luca Turilli e Fabio Lione per un tour d’addio con tutto “Symphony Of Enchanted Lands”, MetalItalia.com. URL consultato il 21 novembre 2016.
  19. ^ LUCA TURILLI, FABIO LIONE: nascono i TURILLI/LIONE RHAPSODY, Metalitalia.com. URL consultato il 5 dicembre 2018.
  20. ^ TURILLI / LIONE RHAPSODY: album di debutto su Nuclear Blast Records, Metalitalia.com. URL consultato il 19 marzo 2019.
  21. ^ TURILLI / LIONE RHAPSODY: il titolo dell’album di debutto, Metalitalia.com. URL consultato l'11 aprile 2019.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN249149196267074790775 · GND (DE1024134172
Metal Portale Metal: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Metal