Luca Mazzanti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luca Mazzanti
Luca Mazzanti.jpg
Nazionalità Italia Italia
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada
Ritirato 2013
Carriera
Squadre di club
1996-1997 Refin
1998-1999 Cantina Tollo
2000-2001 Fassa Bortolo
2002 Mercatone Uno
2003-2007 Panaria
2008 Tinkoff
2009-2010 Katusha
2011-2012 Farnese Vini
2013 Vini Fantini
Nazionale
2004 Italia Italia
Statistiche aggiornate al dicembre 2013

Luca Mazzanti (Bologna, 4 febbraio 1974) è un ex ciclista su strada italiano. Professionista dal 1996 al 2013, conta una vittoria di tappa al Giro d'Italia.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Passò professionista nel 1997 con la Refin-Mobilvetta; nei due anni seguenti fu invece alla Cantina Tollo-Alexia Alluminio. Il biennio 2000-2001 lo trascorre alla Fassa Bortolo dove però in più di un'occasione fu costretto a fare il gregario a capitani più blasonati. Dopo un anno privo di soddisfazioni alla Mercatone Uno di Marco Pantani, nel 2003 passò alla Ceramiche Panaria-Fiordo, squadra con cui riuscì a togliersi parecchie soddisfazioni.

Nel 2005 ottenne il suo successo più importante, vincendo la quarta tappa del Giro d'Italia (Giffoni Valle Piana-Frosinone), conseguentemente alla squalifica del vincitore di tappa Paolo Bettini, accusato di aver spinto contro le transenne l'avversario Baden Cooke. Partecipò alle edizioni 2004 e 2006 del Campionato del mondo di ciclismo su strada, e fece da riserva nelle edizioni 1998 e 2003.

Nel 2008 ha corso per la Tinkoff Credit Systems, partecipando al Giro d'Italia. Dal 2009 al 2010 è stato nelle file del Team Katusha, squadra russa iscritta all'UCI ProTour.

Si ritira dall'attività agonistica a 39 anni, al termine della stagione 2013[1].

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giro del Lago Maggiore
Grand Prix de Fourmies
3ª tappa Ster Elektrotoer (Valkenburg aan de Geul)
4ª tappa Settimana Internazionale di Coppi e Bartali (Prignano sulla Secchia)
Giro d'Oro
Gran Premio Industria e Artigianato
4ª tappa Giro d'Italia (Giffoni Valle Piana > Frosinone)
Gran Premio Fred Mengoni
1ª tappa Giro del Trentino (Arco > Castel Tesino)
Gran Premio di Lugano

Piazzamenti[modifica | modifica wikitesto]

Grandi Giri[modifica | modifica wikitesto]

1997: 41º
1998: ritirato
2002: 67º
2003: ritirato
2004: 46º
2005: 39º
2006: 20º
2007: 31º
2008: 47º
2009: 42º
2010: 79º
2011: 103º
2012: 116º

Classiche monumento[modifica | modifica wikitesto]

1997: 132º
1998: 43º
1999: 19º
2000: 115º
2002: 77º
2003: 124º
2004: 84º
2005: 32º
2006: 48º
2007: 45º
2008: 31º
2009: 84º
2010: 111º
2012: 144º
2000: 88º
2001: 62º
2002: 21º
2008: 23º
2009: 30º
2010: 122º
1997: 48º
1998: 29º
2002: 24º
2003: 69º
2004: 10º
2005: 14º
2006: 46º
2007: 7º
2008: 19º
2009: 33º
2010: 18º
2011: 58º
2012: ritirato

Competizioni mondiali[modifica | modifica wikitesto]

Verona 2004 - In linea Elite: 59º

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Luca Mazzanti: «Con tanto magone, mi fermo qui», in tuttobiciweb.it, 18 dicembre 2013. URL consultato il 20 dicembre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]