Luca De Fusco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Luca De Fusco

Luca De Fusco (Napoli, 1957) è un regista teatrale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Napoli nel 1957 si laurea in Discipline dello spettacolo al DAMS di Bologna. Allestisce il suo primo spettacolo lirico e comincia una intensa attività radiofonica. Nell'85 crea una manifestazione, il Festival delle Ville Vesuviane. In quegli anni comincia a dedicarsi anche alla prosa classica e al teatro settecentesco.

Conclusa nel '93 l'esperienza delle "Ville Vesuviane", avvia nel '98 una nuova rassegna a Capri, creando un piccolo festival europeo. Nel 2000 viene chiamato alla direzione del Teatro stabile del Veneto Carlo Goldoni, alla quale viene confermato per un secondo mandato nel 2005. Nel biennio 2005-2006 è stato presidente dell’Associazione dei Teatri Stabili italiani.

Nei dieci anni di direzione dello Stabile del Veneto ha dato vita al premio teatrale italiano Gli Olimpici del teatro, ripreso da Raiuno e presentato al Quirinale, poi trasformatosi a Napoli ne "Le Maschere del teatro italiano", e ha acquisito come nuovi soci il Comune di Vicenza.

Ha diretto attori come Eros Pagni, Gianrico Tedeschi, Mario Scaccia, Regina Bianchi, Ugo Pagliai, Massimo Ranieri, Lina Sastri, Lello Arena, Mariano Rigillo e molti altri. Nella lirica ha lavorato per Fondazioni come La Fenice di Venezia, il Teatro San Carlo di Napoli, Il Massimo di Palermo, l'Arena di Verona.

Nel 2011 è stato nominato direttore artistico del Napoli Teatro Festival Italia e direttore del Teatro Stabile di Napoli, promosso a Teatro Nazionale nel 2015.

Regie[modifica | modifica wikitesto]

Teatro Stabile del Veneto[modifica | modifica wikitesto]

Teatro Stabile di Napoli[modifica | modifica wikitesto]

Rai[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]