Luca Camilletti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Luca Camilletti (...) è un attore, artista e regista teatrale italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Luca Camilletti inizia la sua carriera nel 1988 come attore nello spettacolo Da Woyzeck con la regia di Barbara Nativi del Teatro della Limonaia[1].

Nel 1990 è in Träff sempre per la regia di Barbara Nativi[1].

Nel 1992 è nello spettacolo La società di Metis di Normand Chaurette e con la regia di Alice Ronfard e sempre prodotto dal Teatro della Limonaia[2].

In questi anni collabora poi come attore a spettacoli di Remondi e Caporossi, Massimo Castri, Rodrigo García.

Nel 1996 debutta al cinema interpretando il ruolo del portinaio dell'Hotel Firenze nel film La sindrome di Stendhal di Dario Argento.

1994/2007: Kinkaleri[modifica | modifica wikitesto]

Dal 1994 ha svolto una parte importante del suo lavoro di attore e performer nella compagnia/collettivo Kinkaleri della quale è cofondatore e con cui condivide l'ideazione e la creazione di tutte le produzioni dal 1995 al 2007 operando sperimentazioni in campo teatrale, ricerche sul movimento, performance, installazioni visive e produzioni audio.

Nel 2001, con i Kinkaleri, gli viene assegnato il Premio Lo Straniero Scommesse per il futuro e nel 2002 il Premio Ubu per <OTTO>, quale miglior spettacolo di teatrodanza dell'anno.

Nel 2007 decide di abbandonare la compagnia per intraprendere un percorso autoriale proprio.

2008: Laboratorio nove[modifica | modifica wikitesto]

Nel 2008 inizia la collaborazione con la compagnia e scuola di teatro Laboratorio nove.

Nel 2009 cura il festival Dentro! e le attività del FAF Florence Art Factory.

Nel 2010 interpreta il ruolo del proprietario dell'Hotel Joule nel film All Inclusive di Zapruder filmmakersgroup (regia: David Zamagni e Nadia Ranocchi).

Spettacoli[modifica | modifica wikitesto]

Come regista[modifica | modifica wikitesto]

  • Idioteca
  • L'ossigeno salato ha spinto giù il cielo
  • Autoservice
  • Il potere del sangue dell'eroe, per esempio Giacomo Matteotti
  • Oratoria dinamica per Girolamo Savonarola
  • Caligola a Roma
  • Essere all'oscuro di tutto
  • Blues (Balkan) & C.
  • Fine (includendo il testo Le presidentesse di Werner Schwab)

Con Kinkaleri[modifica | modifica wikitesto]

Filmografia[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]