Luca Azzolini

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Luca Azzolini (Ostiglia, 21 maggio 1983) è uno scrittore e curatore editoriale italiano, autore di romanzi e ghostwriter.[1]

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Nato a Ostiglia, in provincia di Mantova, il 21 maggio 1983, si è laureato nel 2006 in Beni culturali e nel 2009 in Storia dell’arte, presso l'Università degli Studi di Verona.[2] Dal 2006 al 2012 è stato redattore per la rivista FantasyMagazine, per la quale ha curato la sezione racconti, scritto approfondimenti e interviste.[3]

Ha esordito nel 2009 col romanzo urban fantasy Il fuoco della fenice edito da La Corte Editore e sempre nello stesso anno in veste di curatore editoriale ha realizzato l'antologia Sanctuary, che racchiude alcune delle più note firme del fantastico italiano.[4] In seguito, dal 2009, ha lavorato come editor per Reverdito Editore, e ancora come ghostwriter.[5]

Nell'ottobre 2011 è uscito il primo volume di una serie fantasy per ragazzi scritta a quattro mani con Francesco Falconi, pubblicata da Edizioni Piemme e intitolata Evelyn Starr. Il diario delle due lune, primo titolo della serie, è stato successivamente ristampato nel 2013 nella collana Piemme Junior Best-seller, mentre a maggio 2012 è uscito il secondo capitolo, La regina dei Senzastelle.[6]

Nell'ottobre 2013 ha pubblicato per Reverdito Editore La regina delle spade di seta, romanzo storico per adulti dedicato alla giovinezza della regina assira Semiramide. L'8 luglio 2014 ha pubblicato invece per Edizioni Piemme (Il battello a vapore), un romanzo per ragazzi dedicato allo sport e più precisamente alla pallavolo, Volley Star.[7]

Il 2 settembre 2014 ha pubblicato i primi due romanzi della saga fantasy Nelle terre di Aurion, edita da Edizioni Piemme, Il libro del sapere e Il calice della verità. Il 4 novembre 2014 Piemme ha dato alle stampe il terzo e quarto volume della serie, Lo scudo di pietra e Il flauto dei venti. Il 27 gennaio 2015 sono stati infine pubblicati anche il quinto e sesto volume della serie, La spada di cenere e La bussola degli oceani.

Il 20 maggio 2015 dà alle stampe per Giunti Editore due romanzi appartenenti a una nuova serie d'avventura per ragazzi, Mark Mission. I primi due libri pubblicati si intitolano Mark Mission e la torre di giada e Mark Mission e la città di cenere. Nel 2016 il romanzo Mark Mission e la Torre di Giada è fra libri finalisti della 28ª edizione del Premio Valtenesi (Narrativa per Ragazzi).[8]

Il 1º giugno 2015 prosegue la saga di Aurion pubblicando i primi due romanzi di una nuova serie fantasy sempre per Edizioni Piemme, intitolata Ai confini di Aurion. I primi due volumi sono I cancelli del buio e La città sepolta. Il 6 ottobre 2015 dal romanzo Volley Star viene tratta una serie di romanzi spin-off, scritta dalla giornalista e autrice televisiva Lia Celi. Il 13 ottobre 2015 conclude la serie Ai confini di Aurion dando alle stampe gli ultimi due volumi della saga, Il giardino delle illusioni e Le isole senza tempo.

Il 25 maggio 2016 escono in libreria il terzo e quarto volume della serie dedicata al giovane esploratore Mark Mission. I libri sono pubblicati da Giunti Editore e sono intitolati Mark Mission e il labirinto d'acqua e Mark Mission e il sentiero di stelle. L'8 giugno 2016 pubblica con lo pseudonimo di Jonathan Merlin un giallo per ragazzi, dato alle stampe sempre da Giunti Editore, intitolato I piccoli detective di Borgombroso.

Il 23 gennaio 2018 pubblica per Einaudi Ragazzi il romanzo per ragazzi La strada più pericolosa del mondo, tratto da una storia vera. Il 26 febbraio 2019 pubblica il volume biografico per ragazzi, Adriano Olivetti: L'industriale del popolo per le Edizioni EL.[9]

Il 21 maggio 2019 pubblica per Einaudi Ragazzi il romanzo per ragazzi Bambini per gioco, presentato in anteprima durante la trasmissione radiofonica Fahrenheit di Radio Rai 3 e semifinalista alla 63ª edizione del Premio Bancarellino.[10] L'11 giugno pubblica sempre per l'editore Einaudi Ragazzi il romanzo Don Ciotti, un'anima Libera che racconta la storia e la vita di don Luigi Ciotti e la fondazione dell'associazione Libera. Associazioni, nomi e numeri contro le mafie.[11] L'8 ottobre pubblica nella collana Storie & Rime di Einaudi Ragazzi il romanzo illustrato La Grande Corsa, che cita la prima edizione della Mille Miglia del 1927.

Il 1º giugno 2020 pubblica per le Edizioni Gribaudo una raccolta di fiabe per bambini intitolata Le più belle storie di animali giganteschi. Il 28 luglio 2020 pubblica per Einaudi Ragazzi il romanzo fantastico Dragon Game.

Il 29 ottobre 2020 fa il suo esordio nel romanzo storico per adulti dando alle stampe per HarperCollins Italia il primo volume di una trilogia storica liberamente ispirata dalla serie TV Romulus prodotta da Matteo Rovere (showrunner, produttore e regista della serie originale in onda su Sky Italia),[12] realizzata da Groenlandia con Cattleya e ITV.[13]

L'11 maggio 2021 esce in libreria per DeA Planeta il romanzo young adult Ragazzi selvaggi, tratto da una storia vera, che affronta il tema del bullismo negli anni '90.[14]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Narrativa per adulti[modifica | modifica wikitesto]

Trilogia Romulus[modifica | modifica wikitesto]

Narrativa per ragazzi[modifica | modifica wikitesto]

Ciclo Evelyn Starr[modifica | modifica wikitesto]

Ciclo Nelle terre di Aurion[modifica | modifica wikitesto]

Ciclo Ai confini di Aurion[modifica | modifica wikitesto]

Ciclo Mark Mission[modifica | modifica wikitesto]

Altre opere[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Buon compleanno Urbano Cairo, Emilio Carelli, Paola Saluzzi…, su RomaDailyNews, 21 maggio 2019. URL consultato il 23 maggio 2019.
  2. ^ Atlantyca Dreamfarm. Biografia di Luca Azzolini
  3. ^ Profilo di Luca Azzolini su FantasyMagazine
  4. ^ I volti di Sanctuary, intervista agli autori
  5. ^ Reverdito Editore compie 40 anni e si rinnova ∂ FantasyMagazine.it, in FantasyMagazine.it. URL consultato il 10 maggio 2018.
  6. ^ Dreamfarm. Evelyn Starr - La regina dei Senzastelle (Piemme), su dreamfarm.it. URL consultato il 28 agosto 2014 (archiviato dall'url originale il 3 settembre 2014).
  7. ^ Sotto l’ombrellone ringhia anche il leone, in lastampa.it/cultura/tuttolibri. URL consultato il 10 maggio 2018 (archiviato dall'url originale il 3 settembre 2014).
  8. ^ Sito Premio Valtenesi - Finalisti 28ª edizione Premio Valtenesi (Narrativa per Ragazzi), su premiovaltenesi.it. URL consultato il 22 aprile 2019 (archiviato dall'url originale il 22 novembre 2016).
  9. ^ L'Unione Sarda. Storie per bambini che non si arrendono
  10. ^ Fahrenheit. Fahreragazzi: Luca Azzolini, Bambini per gioco, Einaudi
  11. ^ L'Osservatore Romano. Passare dall’io al noi. «Don Ciotti», ultimo uscito nella collana “Semplicemente eroi”, in OsservatoreRomano.va. URL consultato il 19 novembre 2019.
  12. ^ "Romulus", la serie tv Sky che racconta le origini di Roma | Sky TG24, su tg24.sky.it. URL consultato il 26 novembre 2019.
  13. ^ Ansa: Romulus, esce trilogia ispirata a serie Sky Original | ANSA, su ansa.it. URL consultato il 12 ottobre 2020.
  14. ^ La voce di Mantova: Con “Ragazzi selvaggi”, Luca Azzolini torna alla letteratura per i più giovani
  15. ^ a b c HarperCollins pubblicherà una trilogia ispirata a “Romulus”, su HarperCollins. URL consultato l'8 novembre 2020.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN5120153532469648820006 · WorldCat Identities (ENviaf-5120153532469648820006