Lucía Topolansky

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Lucía Topolansky
Lucía Topolansky (cropped).png

17º Vicepresidente dell'Uruguay
Durata mandato 13 settembre 2017 –
1º marzo 2020
Presidente Tabaré Vázquez
Predecessore Raúl Sendic
Successore Beatriz Argimón

Dati generali
Partito politico Fronte Ampio

Lucía Topolansky Saavedra (Montevideo, 25 settembre 1944) è una politica uruguaiana, moglie dell'ex presidente José Mujica, e vicepresidente dell'Uruguay sotto la presidenza di Tabaré Vázquez dal 2017 al 2020.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Durante la sua infanzia ha studiato al College Sacré Cœur de las Hermanas Dominicas di Montevideo con sua sorella gemella. È stata associata per molti anni al Movimento di partecipazione popolare (MPP), legato all'ex movimento di guerriglia Tupamaros.

È di origini polacche da parte di padre.

È sposata dal 2005 con José Mujica, presidente dell'Uruguay dal 2010 al 2015. Dal 2000 al 2005 è stata eletta alla Camera dei Rappresentanti, in seguito è diventata senatrice per Montevideo. Nel 2010 dopo l'elezione del marito alla presidenza, diventa First Lady d'Uruguay.

Il 26 novembre 2010, a causa dell'assenza del presidente Mujica e del vicepresidente Danilo Astori, è diventata presidente facente funzioni, rendendola la prima presidente donna dell'Uruguay, anche se temporaneamente. Questo breve mandato di presidenza è durato fino al 28 novembre 2010, quando il Vicepresidente Astori è tornato in Uruguay.

Questo fatto è stato originato a causa di una clausola della Costituzione uruguaiana, che stabilisce che la presidenza passi temporaneamente al leader del più grande gruppo eletto nella Camera alta, se sia il presidente che il vicepresidente sono assenti dal territorio del Repubblica.

Il 13 settembre 2017, a seguito delle dimissioni di Raúl Sendic, è stata nominata Vicepresidente dell'Uruguay.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autoritàVIAF (EN232021083 · ISNI (EN0000 0003 6616 1248 · LCCN (ENno2012021014 · WorldCat Identities (ENlccn-no2012021014