Low Energy Ion Ring

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
L'anello di accumulazione di ioni pesanti Low Energy Ion Ring (LEIR)

Il Low Energy Ion Ring (LEIR) è un acceleratore di particelle del CERN usato per accelerare fasci di ioni di piombo, utilizzati nelle collisioni che avvengono all'interno del Large Hadron Collider (LHC).[1]

Funzionamento[modifica | modifica wikitesto]

LEIR divide i fasci di ioni di piombo provenienti dal LINAC 3 in quattro pacchetti da 2.2 x 108 ioni ciascuno. I pacchetti vengono accelerati in soli 2.5 secondi da 4.2 MeV a 72 MeV per nucleone e vengono inviati al Proton Synchrotron (PS). LEIR impiega circa 10 minuti a produrre i 592 pacchetti di ioni che, dopo un'ulteriore fase di accelerazione nel Super Proton Synchrotron (SPS), raggiungono il Large Hadron Collider (LHC).

Visione Fish-eye del Low Energy Ion Ring al CERN.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il progetto del LEIR fu proposto per la prima volta nel 1993,[2] come aggiornamento del Low Energy Antiproton Ring (LEAR), un esperimento che decelerava e accumulava antiprotoni.[3] Il LEAR finì di operare nel 1996 dopo aver prodotto i primi atomi di anti-idrogeno nel 1995. Le operazioni di aggiornamento dell'apparato sperimentale iniziarono nel 2003 e impiegarono due anni.[4][5]. Dal 2006 al 2009 i lavori proseguirono con le manovre di adeguamento del Proton Synchrotron e del Super Proton Synchrotron ai nuovi fasci di ioni. Infine nel 2010 fu possibile ottenere le prime collisioni ione-ione all'interno di LHC.[6]

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Fisica Portale Fisica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Fisica