Love, in Itself

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Love, in Itself
ArtistaDepeche Mode
Tipo albumSingolo
Pubblicazione19 settembre 1983
Durata4:02
Album di provenienzaConstruction Time Again
GenereSynth pop
EtichettaMute Records
ProduttoreDepeche Mode, Daniel Miller, e Gareth Jones
Registrazione1983
Formati7", 12", CD
Depeche Mode - cronologia
Singolo precedente
(1983)
Singolo successivo
(1984)

Love, in Itself è un singolo del gruppo musicale britannico Depeche Mode, il secondo e ultimo estratto dall'album Construction Time Again, pubblicato il 19 settembre 1983.

Video musicale[modifica | modifica wikitesto]

Il videoclip che accompagna l'uscita del singolo è stato diretto da Clive Richardson, vede il gruppo eseguire la canzone in una caverna preistorica.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

  1. Love, in Itself (Single Version) – 4:00 (Martin Lee Gore)
  2. Fools (Single Version) – 4:14 (Alan Wilder)
Musica Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica