Lotta di spie

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Lotta di spie
Titolo originale The Great Impersonation
Paese di produzione USA
Anno 1935
Durata 68 min
Dati tecnici B/N
Genere drammatico, spionaggio
Regia Alan Crosland
Soggetto E. Phillips Oppenheim
Sceneggiatura Eve Greene, Frank Wead
Produttore Edmund Grainger
Produttore esecutivo Fred S. Meyer (non accreditato)
Casa di produzione Universal Pictures
Distribuzione (Italia) ICI
Fotografia Milton R. Krasner
Montaggio Philip Cahn
Musiche Heinz Roemheld, Clifford Vaughan (non accreditati)
Costumi Vera West (non accreditata)
Trucco Jack P. Pierce (non accreditato)
Interpreti e personaggi

Lotta di spie (The Great Impersonation) è un film drammatico del 1935 diretto da Alan Crosland e interpretato da Edmund Lowe, Valerie Hobson e Wera Engels, adattamento del racconto del 1920 Il grande impostore dello scrittore inglese E. Phillips Oppenheim.

Già portato sul grande schermo nel 1921 da George Melford, ne verrà girata un'altra versione nel 1942 da John Rawlins.

È l'ultimo film diretto dal regista americano, che morirà sette mesi dopo la sua uscita a causa delle lesioni riportate in un incidente stradale.

Trama[modifica | modifica wikitesto]

Poco prima dello scoppio della prima guerra mondiale, il trafficante d'armi tedesco Leopold von Ragostein incontra in Africa un sua vecchia conoscenza, il signorotto inglese Everard Dominey. I due uomini si assomigliano come due gocce d'acqua e von Ragostein pianifica di uccidere il suo sosia e prenderne il posto per proseguire la sua attività di spionaggio nell'alta società britannica. Tornato a Londra, il supposto Dominey viene riconosciuto dalla principessa Eiderstrom, certa che si tratti del suo ex amante von Ragostein. Si scoprirà che il vero von Ragostain è morto, ucciso in Africa da Dominey quando questi ha scoperto il piano del tedesco.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il film fu distribuito nelle sale cinematografiche statunitensi a partire dal 9 dicembre 1935.[1]

Date di uscita[modifica | modifica wikitesto]

  • USA (The Great Impersonation) - 9 dicembre 1935
  • Svezia (Den hemliga signalen) - 3 aprile 1936
  • Uruguay (El gran impostor) - 28 ottobre 1936

Anacronismi[modifica | modifica wikitesto]

Sebbene la storia sia ambientata nel 1914, l'abbigliamento e le acconciature delle donne sono tipiche del 1935, così come le automobili che sono tutte della metà degli anni trenta.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lotta di spie - Release Info, www.imdb.com. URL consultato il 9 giugno 2016.
  2. ^ Lotta di spie - Goofs, www.imdb.com. URL consultato il 9 giugno 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Cinema Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema