Lotta armata

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Con lotta armata si intende una strategia politica che si propone la conquista del potere politico o il suo abbattimento attraverso l'uso delle armi. La lotta armata è praticata da organizzazioni rivoluzionarie ed è legata all'esercizio della guerriglia.

In Italia, durante gli Anni di piombo, la lotta armata[1] è stata sovente caratterizzata dal terrorismo[2].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Giorgio Galli, "Piombo Rosso - La storia completa della lotta armata in Italia dal 1970 a oggi", Baldini Castoldi Dalai Editore, 2007
  2. ^ Marc Lazar M.-A. Matard-Bonucci, "Il libro degli anni di piombo - Storia e memoria del terrorismo italiano, Rizzoli, Milano 2010

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]