Los Fastidios

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Los Fastidios
LOS FASTIDIOS PHOTO PROMO (6).png
Los Fastidios nel 2020
Paese d'origineItalia Italia
GenereStreet punk
Ska
Periodo di attività musicale1991 – in attività
EtichettaKob Records
Album pubblicati16
Studio10
Live1
Raccolte5
Sito ufficiale

I Los Fastidios, sono un gruppo street punk italiano con influenze ska, rocksteady/reggae, rock'n'roll, punk melodico e street soul, nato a Verona nel 1991.

Da sempre molto impegnati sul fronte antirazzista/antifascista e animalista. Hanno all'attivo 10 album, 4 raccolte, un album live e numerosi singoli EP.

In 30 anni di attività hanno fatto parte del gruppo membri di altri gruppi della scena punk rock italiana come Derozer, Panic Roots, Monkey Punx, Lumpen, Crummy Stuff, Devasted, Hate the Nation, Motivated, Urgonauts.

Tra loro anche i fondatori dell'etichetta indipendente Kob Records.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

La band viene fondata a Verona nel 1991 da Enrico De Angelis e nel 1992 pubblicano il demo Oi!'n'Roll. Nel 1994 esce il loro primo singolo Birra Oi! E divertimento, che riscuote subito un certo successo nell'ambiente streetpunk / Oi! italiano e europeo. Nel 1995, viene pubblicato il singolo Banane e Scarponi . Nel 1996 esce il primo album split, Hasta la baldoria diviso con la band F.F.D. (Parma - Italia) e l'anno successivo il singolo Oi! Giò. Nel 1998 esce il full lenght album Contiamo su di voi (Kob Records / Mad Butcher Records) che in pochi mesi arriva alle 10.000 copie vendute, un traguardo notevole per una band indipendente. Due anni più tardi, nel 2000, la band pubblica due nuovi ep, Radio Boots e Fetter Skinhead, quest'ultimo diviso con la band tedesca Stage Bottles (Kob Records / Mad Butcher Records) . Nel 2001, in occasione dei dieci anni di attività viene pubblicata la prima raccolta, Ten Years Tattoed on My Heart, (Kob Records / Mad Butcher Records), nel quale sono presenti tutti i singoli prodotti fino ad allora dalla band con l'aggiunta di alcune bonus tracks. Sempre nel 2001, esce Guardo Avanti, (Kob Records / Mad Butcher Records) il terzo album. Del brano Rabbia dentro al cuore, estratto da Guardo Avanti verrà anche realizzato il primo ufficiale videoclip della band.

Dopo un lungo tour europeo e alcune apparizioni su Rock Tv, nel 2003 la band registra Ora Basta, (Kob Records / Mad Butcher Records) il sesto ep del gruppo. Nello stesso anno viene pubblicata una nuova raccolta che viene prodotta e distribuita in Sudamerica con il titolo La Verdadera Fuerza de la Calle (Amp Records) ed in Polonia e nei paesi dell'Est Europa con il titolo Prawdziwa Sila Ulicy (Jimmy Jazz Records). Nel 2004 esce il quarto album Siempre Contra, (Kob Records / Mad Butcher Records), che verrà promosso in tutta Europa con un grosso tour di oltre 100 date. Da questo album vengono estratti i brani Antifa Hooligans, Johnny and the Queer Boot Boys e Questa musica ci appartiene dei quali vengono realizzati i relativi videoclips. Nel 2005 viene pubblicato il primo dvd della band On The Road...Siempre Tour (Kob Records / Mad Butcher Records) ed il primo album live Sopra e sotto il palco live 2004, (Kob Records / Mad Butcher Records). Nel 2006 la band pubblica il singolo ep Un calcio ad un pallone ed il quinto album Rebels and Revels. Kob Records / Mad Butcher Records). Nel 2007 viene pubblicato in vinile il singolo Fetter Skinhead. Il brano viene registrato nuovamente per l'occasione con la partecipazione speciale della sezione fiati della band veneziana Talco e prodotto sempre da Kob Records e Mad Butcher Records. Nello stesso anno è la volta anche del cd raccolta Anejo 16 anos (Kob Records / Mad Butcher Records / Space Rebel Records) per festeggiare il 16º anno di attività della band. In questa raccolta anche l'inedito brano We're coming back (cover della band inglese Cock Sparrer) del quale verrà realizzato anche il relativo videoclip. Nel 2008 esce l'album All'arrembaggio prodotto come i precedenti lavori dall'etichetta indipendente veronese KOB Records (di Enrico De Angelis) in collaborazione con la tedesca Mad Butcher Records. Nel dicembre 2015 esce il sesto album Let's do it prodotto interamente dalla Kob Records. In questo album partecipano come ospiti il cantante hip hop reggae Vacca nel brano Corri Rude Boy ed il tastierista De Veggent della skapunk band romagnola Redska nel brano Skankin' in the ghetto. Nel settembre 2016 esce l'ep So rude, so Lovely che contiene 3 nuovi brani, una rivisitazione in chiave ska combat del vecchio brano La nostra città, più quattro brani estratti dall'ultimo album Let's do it, arrangiati con le tastiere di De Veggent dei Redska. Da questo lavoro dei brani So Rude, So Lovely e Hey You Are vengono realizzati anche i rispettivi videoclips.

Nel novembre 2015 il brano inedito dei Los Fastidios Oi! around the world viene pubblicato su un ep 7" benefit dal titolo United Worldwide, nel quale oltre ai Los Fastidios partecipano altre 3 bands internazionali: Moscow Death Brigade (Russia), What We Feel (Russia), Feine Sahne Fischfilet (Germany). Il 7" EP è prodotto dall'etichetta tedesca Audiolith Records in collaborazione con Lonsdale Dutschland, Kob Records, True Rebel Store and Voice of The Street Records. Tutti i proventi delle vendite del supporto fonografico e delle vendite digitali sono stati destinati alle famiglie degli attivisti antifascisti russi Fyodor Filatov, Ivan Khutorskoy and Konstantin Lunkin, assassinati dai neo-nazisti in Russia. Del brano "Oi! Around the world" viene realizzato anche il videoclip.

Nel 2016 viene pubblicata la raccolta in CD 1991-2016 25 Rebel Years per festeggiare i 25 anni di attività della band. Nell'album 13 pezzi in studio, tra i quali l'inedito Assez Assez cover della band francese Les Partisans e 7 brani live registrati nel 2016 al Resist to Exist Festival di Berlino (D).

Nel febbraio 2017 viene pubblicato l'ottavo album The Sound of Revolution, prodotto dalla Kob Records e supportato dalla tedesca Fire and Flames Music, pubblicato poi anche in vinile. Di questo album vengono realizzati i videoclips dei brani Radio Babylon, Clandestino e Dans le ciel.

Il 16 maggio 2019 esce Joy Joy Joy, nono album in studio, prodotto (come tutti i precedenti lavori della band), dall'etichetta indipendente Kob Records e vede la collaborazione ed il supporto promozionale anche di partner internazionali come Potencial Hardcore (Madrid), Fire and Flames Music (Kiel), Coretex (Berlin), True Rebel Store (Hamburg), Lonsdale in Deutschland (Neuss -Germany) e Ufip Cymbals (Pistoia), Relco London (Londra)

Di questo album vengono realizzati i videoclips dei brani Get the ball rolling, Ellos dicen mierda (cover della band basca La Polla Records).

Dall'inizio del 2019 Elisa Dixan è ospite fissa sul palco in ogni concerto per cantare alcuni brani insieme al gruppo. Dei brani di questi singoli vengono realizzati i videoclips delle canzoni Radio Babylon, In 1968 e Reggae Rebels.

A marzo 2020 la band è costretta ad interrompere il tour europeo a causa del Covid19, ma riesce comunque durante il lockdown a registrare 12 brani acustici per altrettanti video condivisi durante la quarantena, che verranno raccolti nell'album From Lockdown to the World realizzato ad agosto 2020 e prodotto da Kob Records in collaborazione con Potencial Hardcore (E) e supportato da Fire and Flames (D), Lonsdale (D), Relco London (UK),True Rebel Store (D), Larsen Productions (F) and Prof Sny Vinyl (CZ).

A gennaio 2021 i Los Fastidios escono con il brano inedito "Solidari-Ska" incluso nella compilation benefit in vinile 7" World Wide Unite Vol. 2, condivisa con le bands What We Feel (Russia), My Terror (Germany), Mister X (Bielorussia) prodotto dall'etichetta tedesca Audiolith Records.

I Los Fastidios sono protagonisti con una intervista ed immagini live nel film SKINHEAD ATTITUDE (2002), del regista svizzero Daniel Schweizer, un documentario sulla scena skinhead antirazzista internazionale.

Tre loro brani sono inclusi nella colonna sonora del film 99 Amaranto (2007) diretto dal regista Federico Micali, documentario sulla vita del calciatore Cristiano Lucarelli.

Premi e riconoscimenti[modifica | modifica wikitesto]

Al M.E.I. (Meeting Etichette Indipendenti) di Faenza i Los Fastidios ricevono il riconoscimento per l'impegno sociale (2004) ed il riconoscimento quale miglior punk band italiana nel mondo (2006).

Nel luglio 2013 il brano " riceve il premio di Official Anthem dei Mondiali Antirazzisti 2013.

Formazione[modifica | modifica wikitesto]

  • Enrico De Angelis - voce
  • Filippo "Bibol" Francesconi - chitarra, voce
  • Devis "Ciacio" Sacchetti - basso, voce
  • Nicolò "Bacchetta" Cavallaro - batteria, voce
  • Elisa Dixan - ospite fissa sul palco durante i concerti - voce

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

Singoli/Ep 7"/CD[modifica | modifica wikitesto]

Album/Raccolte LP/CD[modifica | modifica wikitesto]

DVD[modifica | modifica wikitesto]

On The Road....Siempre Tour! (dvd) (KOB Records/Mad Butcher Records, 2005)

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Marco Aspesi, Le guide pratiche di Rumore - Punk italiano. La terza generazione (1990 - 2003), Pavia, Apache Edizioni, 2004.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Punk Portale Punk: accedi alle voci di Wikipedia che parlano di musica punk