Loropetalum

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Loropetalum
Loropetalum-chinensis-rubrum.jpg
Loropetalum chinense, var. rubrum
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Plantae
Divisione Magnoliophyta
Classe Magnoliopsida
Ordine Hamamelidales
Famiglia Hamamelidaceae
Sottofamiglia Hamamelidoideae
Genere Loropetalum
Nomenclatura binomiale
Loropetalum
R.Br
Sinonimi

Tetrathyrium Bentham [1]

Loropetalum è un genere di arbusti o piccoli alberi della famiglia delle Hamamelidaceae, originaria di Cina, Giappone e Asia sud-orientale.[1]

Il nome Loropetalum si riferisce alla forma dei fiori e proviene dal greco loron (cinghia) e petalon (petalo).

Il genere fu descritto nel da 1828-1829 Robert Brown nel testo Conspectus Regni Vegetabilis 87.

I fiori sono prodotti in "grappoli" durante la primavera e sono simili a quelli delle specie del genere Hamamelis. Ciascun fiore consiste di quattro o sei (dipende dalla specie) petali stretti ed allungati, da 1 a 2 cm.

foglie di L. chinense var. rubrum
frutti di L. chinense var. rubrum

Questo genere è costituito da tre sole specie:

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b (EN) Zhi-Yun Zhang, Hongda Zhang e Peter K. Endress, Loropetalum R. Brown in G. F. Abel, Narr. Journey China, App. B. 375. 1818, in Flora of China.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Botanica Portale Botanica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di botanica