Loris Borgioli

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Loris Borgioli
Borgioli Loris.jpg
Nazionalità Italia Italia
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Allenatore (ex portiere)
Ritirato 1949 - giocatore
1957 - allenatore
Carriera
Squadre di club1
1927-1933Empoli79 (-?)
1933-1935Livorno27 (-47)
1935-1936Siena30 (-46)
1936-1941Atalanta121 (-117)
1941-1943Padova50 (-?)
1943-1944Montecatini2 (-?)
1945-1949Empoli114 (-?)
Carriera da allenatore
1954-1957Cuoiopelli
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
 

Loris Borgioli, detto Spaghino (Domodossola, 6 settembre 1913Empoli, 22 febbraio 1993), è stato un allenatore di calcio e calciatore italiano, di ruolo portiere.

Carriera[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Cresce all'Empoli, con il quale debutta in prima squadra (prima divisione). Dopo cinque anni si trasferisce al Livorno con cui debutta in serie A e disputa due buone stagioni. Dopo un campionato 1935-36 da protagonista a Siena (serie B)[1] passa all'Atalanta, con cui disputa cinque annate (tre di serie B e due di A) guadagnando due promozioni nel massimo campionato.

Al termine dell'esperienza bergamasca viene acquistato dal Padova (serie B) dove milita fino all'interruzione dei campionati per via della seconda guerra mondiale. Al termine degli eventi bellici termina la carriera all'Empoli in Serie C con promozione in Serie B dove gioca le sue ultime 3 stagioni.

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Ha allenato per tre anni consecutivi il Cuoiopelli, con cui ha anche vinto due campionati.

Palmarès[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni nazionali[modifica | modifica wikitesto]
Atalanta: 1939-1940

Allenatore[modifica | modifica wikitesto]

Club[modifica | modifica wikitesto]

Competizioni regionali[modifica | modifica wikitesto]
Cuoiopelli: 1954-1955
Cuoiopelli: 1956-1957

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]